mercoledì,Novembre 30 2022

Avis porta la dieta mediterranea nelle scuole: gli incontri nelle Serre

Scopo dell'associazione di volontariato è quello di far conoscere a bambini e ragazzi un regime alimentare salubre ed equilibrato

Avis porta la dieta mediterranea nelle scuole: gli incontri nelle Serre

Una serie di incontri in alcune scuole delle Serre, per discutere di Dieta mediterranea, toccando anche le problematiche relative agli abusi di fumo, alcool e droghe in cui i giovani possono incorrere. È l’iniziativa dell’Avis generale che ha preso il via proprio questa mattina nel plesso di Spadola dell’Istituto comprensivo di Vallelonga. L’occasione, a ogni appuntamento, viene data dalla presentazione del libro “La Dieta mediterranea  calabrese – uno stile alimentare in armonia con la salute”, finanziato dalla fondazione “Sapientia” e scritto dal biologo nutrizionista Luigi Elia e da Biagio Cutrì, che ha curato le illustrazioni e la sezione finale. [Continua in basso]

Ad ogni incontro – spiegano i promotori – si ragionerà a 360 gradi su argomenti che stanno a cuore all’associazione di volontariato, che come  effetto “collaterale” dell’attività raccolta sangue ha quello di tutelare e garantire la buona salute dei donatori. Un buon modo per fare ciò è promuovere un regime alimentare sinonimo di salubrità ed equilibrio, coniugati a cibi unici e gustosi. Ma la buona salute la si garantisce anche facendo comprendere ai giovani che anche il semplice uso di sostanze come fumo, alcool e droghe rappresenta una cattivissima abitudine da evitare. Dopo la mattina di oggi, si replicherà il 12 e 13 dicembre alla scuola Azaria Tedeschi di Serra San Bruno mentre sono ancora da definire le date degli incontri nelle scuole superiori, sempre di Serra, e nei plessi di Capistrano e Vazzano.

Articoli correlati

top