mercoledì,Settembre 22 2021

Vaccini anti Covid, marittimi fuori dalla piattaforma: «Vergognoso»

Duro affondo del componente del comitato degli assistiti Sasn Vincenzo Pagnotta: «La Regione Calabria nega ai lavoratori del mare di potersi mmunizzare»

Vaccini anti Covid, marittimi fuori dalla piattaforma: «Vergognoso»
In alto Vincenzo Pagnotta componente del comitato degli assistiti Sasn

Nonostante siano in possesso del requisito dell’età e nonostante le disposizioni impartite dal Ministero della Salute, i marittimi calabresi sono esclusi dalle vaccinazioni. L’assistenza diretta con il Sasn (Servizio Assistenza Sanitaria Aerea Naviganti) non è infatti riconosciuta dal servizio sanitario nazionale, non permettendo la registrazione alla piattaforma. Un’anomalia più volte segnalata dal segretario regionale Fit CISL nonché componente del comitato degli assistiti Sasn Vincenzo Pagnotta che, ad oggi, non ha ricevuto alcuna risposta. [Continua in basso]

Tremila i marittimi fuori dalla piattaforma

In attesa di immunizzarsi circa tremila marittimi, 800 dei quali solo nella provincia di Vibo Valentia. «Eppure – ricorda Pagnotta – il Ministero della Salute il 10 maggio scorso, al fine di implementare la piattaforma, ha trasmesso alle Regioni gli elenchi degli assistiti del servizio di Assistenza Sanitaria dell’aerea naviganti. Il problema – denuncia il sindacalista – nelle altre Regioni di Italia è stato risolto. In Calabria invece, nonostante le mail e i reiterati appelli rivolti al dipartimento della salute, non ho ricevuto alcuna risposta».

Appelli alla Regione Calabria caduti nel vuoto

Parla di situazione vergognosa Vincenzo Pagnotta. Punta l’indice contro la Regione Calabria che «non garantisce il diritto alla salute». Quindi afferma: «I lavoratori dei trasporti non possono essere penalizzati anche perché non si sono mai fermati nonostante l’emergenza Covid. Tant’è che sono stati riconosciuti come lavoratori essenziali. Il governo regionale – conclude – deve trovare una soluzione al più presto affinché anche il personale marittimo e aeronavigante possa accedere al vaccino».

top