mercoledì,Aprile 17 2024

Covid nel Vibonese: «Da giorni in casa aspettando di fare il tampone, ma l’Asp non risponde»

La denuncia di un giovane positivo all'antigenico: «I numeri di telefono indicati dall’Azienda sanitaria risultano perennemente occupati, cadute nel vuoto anche le mail»

Covid nel Vibonese: «Da giorni in casa aspettando di fare il tampone, ma l’Asp non risponde»

Decide di rivolgersi alle nostre testate giornalistiche un giovane del Vibonese risultato positivo al virus dopo avere effettuato –  in uno studio privato –  un tampone antigenico. Per confermare il risultato l’Asp avrebbe dovuto eseguire un tampone molecolare che il giovane attende da 11 giorni. «Ad oggi – scrive – sono qua ancora ad aspettare». [Continua in basso]

Per il ragazzo non sarebbe scattata alcuna quarantena obbligatoria. «Responsabilmente mi sono rinchiuso nella mia stanza», isolato dal resto della famiglia risultata invece negativa. «Ho provato a mettermi in contatto con il dipartimento di  prevenzione, ma i numeri indicati sul sito (0963-962972 e 331 68 51 728 ) risultano perennemente occupati», si sfoga il giovane che ha pure provato a inoltrare diverse mail agli indirizzi riportati sul sito dell’Asp: «Nessuna risposta anche qui», dice amareggiato. «Oggi sto bene – dice – credo di essere guarito dal Covid, ma chi può saperlo? Solo un tampone può  confermarlo». Il giovane  si domanda il «perché le cose a Vibo non funzionano».

Isolato dal 12 dicembre scorso, vorrebbe ricongiungersi con la su famiglia, al di là della porta della sua stanza. «Vorrei solo sapere se ho ancora il Covid per potere trascorrere questo santo Natale con la mia famiglia». Infine l’appello: «Io sono ancora qui che vi aspetto», conclude speranzoso.

LEGGI ANCHE: Covid nel Vibonese, una famiglia denuncia: «Rinchiusi in casa da 10 giorni in attesa del tampone»

Articoli correlati

top