martedì,Luglio 16 2024

Cardiologia Vibo, carenza di medici: si cerca nelle graduatorie di altre Asp

Tra qualche settimana, inoltre, l'attuale primario della suddetta Unità operativa andrà in pensione

Cardiologia Vibo, carenza di medici: si cerca nelle graduatorie di altre Asp
L'ospedale "Jazzolino"

Il primario facente funzioni dell’Unità operativa di cardiologia-Utic dell’ospedale “Jazzolino” di Vibo Valentia, ha più volte rappresentato l’impossibilità di continuare a garantire i livelli essenziali di assistenza, considerata la cronica carenza di personale medico, “di recente aggravatasi – si legge in una delibera dell’azienda sanitaria – a seguito della cessazione di tre dirigenti medici: Giuseppe Sturniolo, per mobilità volontaria, Maria Colangelo, per dimissioni volontarie e Domenico teti, per raggiunti limiti di età”. Dal primo marzo, inoltre, lo stesso primario facente funzioni della cardiologia sarà collocato a riposo per raggiunti limiti di età. [Continua in basso]

Pertanto, l’azienda sanitaria vibonese, al fine di velocizzare le procedure di reclutamento, ha richiesto all’Azienda Gom di Reggio Calabria la trasmissione della graduatoria del concorso pubblico, per titoli ed esami, di tre dirigenti medici, specialisti in cardiologia. Nell’ambito della graduatoria di cui in premessa i candidati idonei, utilmente collocati, che hanno comunicato la propria accettazione alla richiesta di disponibilità per un’assunzione presso l’Asp di Vibo Valentia sono: il dottor Rodolfo Caminiti e le dottoresse Angelica Cersosimo e Ilaria Purri, tutti compresi nella graduatoria “B” (Specializzandi). I sanitari saranno immessi in ruolo successivamente all’espletamento delle formalità previste. L’Unità operativa di Cardiologia-Utic di Vibo, come altri reparti, continua a fare i conti con la carenza di personale medico specializzato.

LEGGI ANCHE: Il commissario dell’Asp annuncia l’arrivo di medici cubani al Pronto Soccorso di Vibo Valentia

Sanità vibonese, i consiglieri regionali Lo Schiavo e Mammoliti : «Serve mobilitazione collettiva»

Nuovo ospedale di Vibo, Celebre: «Problemi per la realizzazione, intervenga Occhiuto»

Sanità in Calabria, Tavernise (M5S): «Dove sono i 446 medici cubani attesi?»


Articoli correlati

top