domenica,Gennaio 23 2022

Diocesi di Mileto, prime nomine di monsignor Nostro all’interno della Curia

Si tratta di don Pugliese e don Pititto. Il primo sarà rettore del seminario e guida dell’Ufficio vocazioni, il secondo addetto alla segreteria del vescovo

Diocesi di Mileto, prime nomine di monsignor Nostro all’interno della Curia
Il vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, Attilio Nostro
Don Agostino Pugliese

Nuovo vescovo, nuovo corso e nuovi incarichi ufficiali all’interno della Curia. A un mese e mezzo circa dal suo insediamento nella diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, arrivano le prime nomine di monsignor Attilio Nostro. Si tratta dell’attuale parroco della frazione San Giovanni di Mileto don Agostino Pugliese, chiamato ad assumere anche i nuovi ruoli di rettore del seminario minore e di direttore dell’Ufficio diocesano per le vocazioni, e del parroco delle comunità di Monsoreto e Melicuccà di Dinami don Giuseppe Pititto, a sua volta incaricato a svolgere la delicata funzione (tra l’altro una novità per la diocesi) di addetto alla segreteria particolare del vescovo. Don Pugliese succede a don Antonio Gennaro, il quale dallo scorso mese di settembre si è trasferito in veste di educatore presso il Seminario “San Pio X” di Catanzaro. [Continua in basso]

Don Giuseppe Pititto

Già alla guida delle parrocchie “San Sisto martire” e “San Mercurio martire” di Joppolo e Coccorino, il 49enne sacerdote di Spilinga si è successivamente trasferito a svolgere il suo apostolato in nord Italia. Un’esperienza di circa un anno, a cui ha fatto seguito il ritorno di don Pugliese nella “sua” diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea e l’avvio dell’apprezzata e proficua attività pastorale al servizio della parrocchia di San Giovanni. Da quest’ultima comunità parrocchiale proviene, tra l’altro, il 36enne don Pititto, molto amato dai fedeli di Monsoreto e Melicuccà di Dinami per le sue molteplici attività socio-pastorali a favore di queste comunità.  

Articoli correlati

top