mercoledì,Maggio 18 2022

Legalità, antimafia e malagiustizia: a Parghelia il Rotaract ricorda il giudice Scopelliti

"Testimoni di Speranza" il titolo dell'evento. Al magistrato ucciso nell'agosto del 1991 verrà intitolata anche una piazza

Legalità, antimafia e malagiustizia: a Parghelia il Rotaract ricorda il giudice Scopelliti
Antonino Scopelliti

Si terrà a Parghelia, venerdì 13 maggio alle ore 10:00, il convegno su legalità, antimafia, malagiustizia dal titolo “Testimoni di Speranza” promosso dal Rotaract Club Tropea presieduto dall’avvocato Daphne Iannelli. Dopo i saluti di rito del sindaco Antonio Landro, del procuratore della Repubblica di Vibo Valentia Camillo Falvo, del presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Vibo Valentia Francesco De Luca e della presidente della Fondazione “Scopelliti”, Rosanna Scopelliti, la giornalista Tiziana Bagnato e Giovanna Fronte, legale di fiducia delle vittime di ‘ndrangheta, sviscereranno un tema attuale e delicato quale quello dei testimoni di giustizia e non solo.
Dalla mancanza di denunce fino alle crepe della normativa che dovrebbe tutelare chi si espone, passando per i retaggi e gli elementi culturali che accompagnano i testimoni e i collaboratori di giustizia, il convegno mira a fotografare una terra in cui speranza, timore, paradossi e coraggio spesso vanno a braccetto.

La seconda fase del progetto vedrà l’intitolazione a Parghelia di una piazza al magistrato Antonino Scopelliti, magistrato apprezzato per le qualità umane, professionali e l’impegno civile, ucciso in un agguato il 9 agosto 1991. L’evento si terrà nella sala consiliare all’interno dell’istituto scolastico di Parghelia e vedrà anche la partecipazione di alcune classi delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Tropea.

top