mercoledì,Agosto 10 2022

Paravati, ultimati i lavori sul tratto di strada provinciale che conduce alla Villa della gioia

Fervono i preparativi in vista della consacrazione della Chiesa fortemente voluta dalla mistica Natuzza Evolo

Paravati, ultimati i lavori sul tratto di strada provinciale che conduce alla Villa della gioia
Lavori a Paravati

A Paravati e in tutto il Vibonese grande attesa per la consacrazione della chiesa voluta dalla Serva di Dio, Natuzza Evolo. Diversi in queste ultime settimane sono stati anche i sopralluoghi effettuati dai tecnici della Provincia di Vibo Valentia e dallo stesso presidente, Salvatore Solano, al fine di verificare l’adeguata esecuzione dei lavori di propria pertinenza. I dettagli sono contenuti in una nota stampa della Provincia. [Continua in basso]

«La Provincia di Vibo Valentia ha programmato, per tempo, una serie di interventi in vista della consacrazione della grande chiesa voluta da mamma Natuzza – ha evidenziato il presidente Solano. I lavori effettuati hanno previsto la scarificazione dell’asfalto e la bitumazione della carreggiata nel tratto di strada provinciale che, recentemente, ha preso la denominazione “Via Natuzza Evolo”, nonché dell’arteria che conduce alla Villa della Gioia, dove si trova appunto collocata la grande e bella chiesa che verrà inaugurata sabato prossimo. Inoltre – ha reso noto Solano – sono stati realizzati dei marciapiedi che accostano le mura dell’area religiosa. Tali lavori renderanno più decorosi la strada e il percorso che conducono alla Fondazione del Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime. Siamo lieti di averli adeguatamente terminati nell’approssimarsi di una data assai importante e significativa che vedrà la presenza di pellegrini provenienti da ogni parte del mondo. La consacrazione della chiesa voluta da mamma Natuzza è per tutti noi un importantissimo evento di natura religiosa e spirituale – ha infine messo in luce il presidente della Provincia – una giornata storica che tutta la comunità provinciale attendeva da tempo».

A seguire sul posto i lavori e a delineare gli aspetti tecnici degli interventi effettuati dall’Amministrazione provinciale è stato il geometra, Francesco Tulino. «La Provincia di Vibo ha elaborato e redatto due progetti complementari che hanno consentito la sistemazione della strada provinciale numero 78 denominata, appunto, variante della Fondazione Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle anime – ha reso noto il geometra Tulino. L’importo complessivo stanziato è stato di circa 250mila euro. I lavori effettuati – così come accennato anche dal presidente Solano – consistono, prevalentemente, nel completamento dei marciapiedi adiacenti alle mura della Villa della Gioia, dell’illuminazione, e del manto stradale che dal bivio della statale 18 si addentra nel centro di Paravati, passando davanti alle chiese della madonna degli Angeli e dell’Addolorata (nei pressi della quale vi è l’arteria che conduce all’entrata principale della Villa della Gioia) fino a giungere alla piazzetta dov’è collocata la statua di Padre Pio».

Articoli correlati

top