mercoledì,Giugno 19 2024

Trasversale delle Serre, bando di gara “Colle Scornari”: sindaci soddisfatti

I primi cittadini: «La costruzione di questo tratto consentirà di superare la nota criticità per la circolazione dei mezzi nei pressi dell'innesto dell'autostrada»

Trasversale delle Serre, bando di gara “Colle Scornari”: sindaci soddisfatti
La Trasversale delle Serre
La Trasversale delle Serre

I sindaci Vincenzo Massa (Vazzano), promotore dell’iniziativa, Rossana Tassone (Brognaturo), Alfredo Barillari (Serra San Bruno), Cosimo Damiano Piromalli (Spadola), Ovidio Romano (Simbario), Giuseppe Condello (San Nicola da Crissa), Abdon Egidio Servello (Vallelonga), Francesco Angilletta (Mongiana), Francesco Fazio (Fabrizia), Antonio Demasi (Nardodipace), Danilo Staglianò (Cardinale), Vito Bruno Roti (Torre Di Ruggiero), Domenico Donato (Chiaravalle Centrale), Valter Matozzo (Argusto), Salvatore Sinopoli (Gagliato), Massimiliano Chiaravalloti (Satriano) e Daniele Vacca (Soverato) commentano con «grande soddisfazione» la notizia dell’avvio della gara di appalto del lotto del superamento del Colle dello Scornari della Trasversale delle Serre. [Continua in basso]

«La costruzione di questo tratto – evidenziano i primi cittadini – consentirà di superare la nota criticità per la circolazione dei mezzi nei pressi dell’innesto dell’autostrada. Ma l’intervento va certamente inquadrato nel più vasto programma di completamento dell’itinerario Ionio Tirreno della Calabria centrale. Al completamento dell’infrastruttura è legato lo sviluppo socio-economico di tutto il territorio attraversato, che aspetta da tempo la svolta che oggi comincia a concretizzarsi. Senza contare, poi, le enormi ricadute in termini di occupazione durante i lavori». I primi cittadini, inoltre, fanno sapere che da interlocuzioni con la struttura del commissario straordinario Francesco Caporaso, emerge che anche per gli altri lotti tutte le procedure, eccetto quelle relative ai finanziamenti non di competenza del commissario, proseguono spedite per arrivare alla cantierabilità.

Articoli correlati

top