domenica,Febbraio 5 2023

Favelloni, il parroco dona un defibrillatore: «Dotiamo il paese di uno strumento salvavita»

Il gesto di don Andrea Campennì nella giornata della festa dedicata alla Madonna che scioglie i nodi: «Sarà posto al centro del paese». Il sindaco ha invece regalato la cassetta di protezione

Favelloni, il parroco dona un defibrillatore: «Dotiamo il paese di uno strumento salvavita»

Centinaia e centinaia di fedeli hanno fatto tappa a Favelloni in occasione dei festeggiamenti legati al culto della Madonna che scioglie i nodi. Momenti di preghiera ma anche tanta solidarietà nella frazione di Cessaniti che ha vissuto una giornata davvero ricca di emozioni. La celebrazione liturgica si è tenuta nella piazza antistante la chiesa di San Filippo d’Agira in un sereno clima di festa: «Il paese ha accolto pellegrini giunti sia dai paesi vicini che da Soriano e Serra San Bruno», ha confermato il parroco don Andrea Campennì nello stilare un bilancio. [Continua in basso]

Dopo la messa «abbiamo bruciato tutte le intenzioni di preghiera e successivamente si è svolta la fiaccolata che ha coinvolto le vie del paese». Particolarmente intensa la serenata a Maria grazie alla voce dell’interprete Turi Rugolo. In conclusione, lo spettacolo pirotecnico.

La festa a Favelloni e il dono del defibrillatore

Significativo, il dono con cui don Andrea ha voluto omaggiare la sua comunità proprio in occasione della festa. Il parroco ha infatti acquistato e messo a disposizione di Favelloni un defibrillatore: «Viene posizionato al centro del paese, all’entrata dell’oratorio. Così ci dotiamo di uno strumento in grado di salvare la vita, utile anche per le comunità vicine». Per garantire il corretto utilizzo in caso di necessità, il parroco ha già provveduto a programmare un apposito corso che si svolgerà il prossimo 4 dicembre. L’iniziativa è finalizzata ad acquisire le nozioni base per poter maneggiare e usufruire del defibrillatore. Lo strumento è stato quindi posto all’ingresso dell’oratorio e custodito in una cassetta donata dal sindaco di Cessaniti, Francesco Mazzeo che -tramite il gesto- ha voluto dare un segnale di vicinanza alla comunità a nome dell’istituzione rappresentata.

LEGGI ANCHE: Corsi d’arte, scuola calcio e laboratori musicali: tutte le attività dell’oratorio di Favelloni
Cessaniti, il Comune mette a disposizione di associazioni e parrocchie due ex scuole

Articoli correlati

top