giovedì,Febbraio 29 2024

Contributi a chi assiste familiari non autosufficienti: a Vibo pronta l’erogazione

Lo annuncia l'amministrazione comunale che è a capo dell'Ambito territoriale sociale. Ci sono complessivamente a disposizione oltre 85mila euro

Contributi a chi assiste familiari non autosufficienti: a Vibo pronta l’erogazione

Fornire massimo sostegno alla figura del caregiver familiare, dando la priorità a quelle iniziative che vadano in tale direzione. Su questa direttrice si è mosso l’Ambito territoriale sociale di Vibo Valentia, che con il sindaco Maria Limardo e l’assessore alle Politiche sociali Rosa Chiaravalloti dà notizia della conclusione delle procedure sull’apposito avviso pubblico per il triennio 2018-2020, con scadenza 20 giugno 2022. «Obiettivo primario – dichiarano gli amministratori – è quello di dare sostegno e sollievo al ruolo di cura e assistenza del caregiver familiare, che, unito anche ad altre risorse per la non autosufficienza finalizzate all’assistenza domiciliare, sta consentendo di dare risposte omogenee sul territorio, migliorando la qualità di vita e promuovendo un percorso centrato sulla persona e sui familiari». [Continua in basso]

In attuazione delle leggi in materia (legge regionale 23/2003, legge 328/2000, decreto ministeriale 26 settembre 2016) – informa la nota diramata dall’amministrazione comunale -, il ruolo centrale della presa in carico della persona con disabilità e della persona anziana non autosufficiente è stato assunto di concerto tra l’Ambito territoriale di Vibo Valentia e l’Azienda sanitaria provinciale, che hanno provveduto all’istruttoria definitiva delle domande sulla base della sussistenza di tutte le condizioni previste, predisponendo apposita graduatoria sulla base dei criteri di cui all’Avviso pubblico. Con determina n. 2432 del 23/12/2022 sono stati approvati i verbali di commissione di valutazione delle istanze pervenute e l’approvazione della graduatoria. Il contributo è da intendersi nei termini di assegno di cura poiché finalizzato a sostenere le funzioni di cura del caregiver familiare, che si assume in proprio l’onere dell’assistenza alla persona con disabilità o non autosufficiente.

«Tutto il settore delle politiche sociali – concludono infine il sindaco e l’assessore – sta lavorando alacremente per fornire i sostegni di cui necessita la comunità. È recente il decreto dirigenziale n. 2779 del 28/02/2023 con cui la Regione Calabria ha liquidato in favore del Comune capo ambito di Vibo Valentia la somma complessiva di 85.488,94 euro. Questo consentirà dal successivo mese di erogare per gli idonei beneficiari dell’Avviso pubblico un assegno di cura di 400 euro per 12 mensilità».

LEGGI ANCHE: Disabilità grave, c’è il contributo economico per i familiari: 15 i comuni del Vibonese coinvolti

Diversabili e caregiver: dall’Ambito Territoriale di Serra bando per i fondi

Articoli correlati

top