giovedì,Agosto 18 2022

Diversabili e caregiver: dall’Ambito Territoriale di Serra bando per i fondi

Ecco fino a quando sarà possibile presentare la domanda di ammissione. Tre le tipologia di intervento previste dall’ente capofila

Diversabili e caregiver: dall’Ambito Territoriale di Serra bando per i fondi

Pubblicato dall’Ambito territoriale di Serra San Bruno l’Avviso di “Concessione di contributi per il sostegno del ruolo di cura e assistenza del Caregiver familiare (familiare assistente)”, rispetto al quale è possibile presentare domanda fino alle ore 13 del 30 giugno. Prevista l’attivazione di un contributo economico mensile, fino ad un massimo di 400 euro mensili, fino ad esaurimento fondi secondo l’ordine di graduatoria. Le tipologie di intervento ammissibili sono tre: contributo a favore di caregiver di persone in condizione di disabilità gravissima; contributo per i caregiver di coloro che non hanno avuto accesso alle strutture residenziali a causa delle disposizioni normative emergenziali; programmi di accompagnamento finalizzati alla deistituzionalizzazione e al ricongiungimento del caregiver con la persona assistita. [Continua in basso]

«Per caregiver familiare – spiega l’amministrazione comunale di Serra, in qualità di ente capifila dell’Ambito Territoriale – si intende la persona che assiste (familiare assistente) e si prende cura del coniuge, dell’altra parte dell’unione civile tra persone dello stesso sesso o del convivente di fatto, di un familiare o di un affine entro il secondo grado (ovvero, nei soli casi indicati dall’articolo 33, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, numero 104), di un familiare entro il terzo grado che, a causa di malattia, infermità o disabilità, anche croniche o degenerative, non sia autosufficiente e in grado di prendersi cura di sé, sia riconosciuto invalido in quanto bisognoso di assistenza globale e continua di lunga durata, o sia titolare di indennità di accompagnamento».

top