giovedì,Febbraio 29 2024

Accreditamento strutture residenziali e semi-residenziali, l’Ats di Vibo primo in Calabria

Il sindaco: "Si tratta di un dato che è doveroso evidenziare, sinonimo di grande lavoro di squadra"

Accreditamento strutture residenziali e semi-residenziali, l’Ats di Vibo primo in Calabria

Nella situazione di estrema complessità presente all’interno del sistema di gestione dei servizi socio-assistenziali in Calabria, l’Ambito territoriale sociale di Vibo Valentia si distingue in positivo. L’Ats vibonese, infatti, è il primo in Calabria ad avere stipulato le convenzioni con tutte le strutture che posseggono i requisiti per essere accreditate per interventi di natura residenziale e semi-residenziale. “Si tratta di un dato che è doveroso evidenziare – affermano il sindaco Maria Limardo, e l’assessore alle Politiche sociali, Rosa Chiaravalloti – poiché è sinonimo di un grande lavoro di squadra che sta portando avanti l’Ufficio di piano diretto dalla dott.ssa Adriana Teti e da tutte le professionalità che operano quotidianamente e costantemente per raggiungere i risultati che l’Ats, con Vibo Comune capofila, si è prefissato. Su tutti, la necessità di fornire risposte concrete alle istanze dei soggetti fragili ed in generale delle fasce deboli della popolazione. Un dato che assume ancora maggior significato se si pensa che, appena qualche giorno fa, i Forum e le associazioni che operano nel Terzo settore in Calabria hanno sollevato pubblicamente la problematica con una lettera inviata al dipartimento regionale”. L’assessore Chiaravalloti rimarca poi come l’Ats di Vibo abbia già “erogato i primi pagamenti per l’attività di assistenza avviata nel 2023, primi in Calabria. Una chiara accelerazione impressa al lavoro degli uffici, che ringrazio per l’abnegazione e l’impegno nel perseguire il programma del sindaco in questo fondamentale settore della vita sociale delle nostre comunità. Entro i prossimi mesi, a fronte di uno sforzo compiuto da ormai un anno a questa parte – conclude l’assessore – ci allineeremo a pieno regime su tutti i fondi in capo all’Ats, a cominciare dall’imminente pubblicazione dell’Avviso pubblico sul ‘Dopo di noi’ annualità 2018”.

LEGGI ANCHE: Vibo, pubblicata la graduatoria dell’Avviso per l’assistenza educativa domiciliare

Ats Vibo, avviate diverse attività: dal sistema di accoglienza alle politiche sociali

top