lunedì,Giugno 17 2024

L’Istituto Nautico di Pizzo ricorda le vittime di mafia con un flash mob – Video

Gli allievi della scuola diretta da Francesco Vinci compongono la scritta “ITTL Libera” in occasione della Giornata della Memoria e dell'Impegno

L’Istituto Nautico di Pizzo ricorda le vittime di mafia con un flash mob – Video

In occasione della XXIX edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno, promossa da Libera, gli studenti dell’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Nautico di Pizzo si sono mobilitati organizzando un suggestivo quanto eloquente flash mob. Coadiuvati dalla responsabile del plesso, la professoressa Teresa Silvestri, gli studenti hanno lanciato un messaggio di impegno comune contro le organizzazioni criminali e la corruzione. Grazie alle riprese di un drone è stato possibile ammirare la scritta formata dagli stessi ragazzi: “ITLL LIBERA”. Un modo per testimoniare vicinanza e appartenenza ad una causa, quella dell’associazione antimafia Libera che assiste e supporta i familiari delle vittime innocenti di mafia. «È importante – ha sottolineato il dirigente scolastico Francesco Vinci – dedicare momenti di alta socialità per innescare nei giovani un adeguato senso della legalità».

LEGGI ANCHE: Vittime di mafia, Libera Vibo: «A Roma per amplificare il grido di chi attende giustizia»

Vittime di ‘ndrangheta, papà Martino Ceravolo: «Di mio figlio Filippo mi manca ogni cosa»

Articoli correlati

top