venerdì,Luglio 19 2024

Addio a Franco Romano: il ricordo di un uomo che ha dato tanto alla sua adorata Vibo Valentia

Già presidente dell’Ordine dei Dottori commercialisti, serio e attento professionista dotato di un'intelligenza non comune. È stato profondamente stimato e amato. Il cordoglio dell'editore Domenico Maduli

Addio a Franco Romano: il ricordo di un uomo che ha dato tanto alla sua adorata Vibo Valentia

di Peppe Sarlo
Ci ha lasciati consegnandoci una delle pagine più belle della Vibo Valentia di ieri e di oggi con dentro riportati la sua non comune intelligenza, le idee e l’amore per questo territorio, la sua signorilità e umanità, la sua modestia, il suo altruismo, il suo inimitabile modo di essere cittadino attento alla vita della città. Ieri sera si è spento, a Milano, il dott. Franco Romano, 66 anni, già presidente dell’Ordine dei Dottori commercialisti, serio e attento professionista, titolare di uno degli studi più accreditati di Vibo Valentia, una delle figure più amate e che destano profonda tristezza e cordoglio. La notizia della sua scomparsa ha sconvolto tutti.

Gli effetti devastanti di un terribile male che ha sconfitto il noto commercialista vibonese dopo anni di intensa lotta che ha vissuto e sopportato con la serenità che gli era tipica, sorprendendo chi gli è stato a fianco e lo curato e aiutato. Giovedì scorso, prima di spegnersi al San Raffaele di Milano, dove era ricoverato dai primi di giugno per una ennesima aggressione del male, ha avuto la forza, in piena lucidità, di salutare e ringraziare i medici che lo hanno assistito, con un amaro e laconico «domani sarò da qualche altra parte»

Schivo da ogni primo piano, dentro al suo lavoro professionale anche in piena sofferenza, Franco Romano, oggi affida alla storia di Vibo Valentia il suo più prezioso pensiero di uomo delle idee per una città più vivibile. Lascia la moglie Raffaella Scrugli ed i figli Roberto e Alessia, che gli sono stati al suo fianco, senza respiro, in una battaglia interminabile e che lo ha costretto alla resa. I funerali verranno celebrati nel pomeriggio di mercoledì 10 luglio nel Duomo di San Leoluca.

Profondo cordoglio è stato espresso dall’editore e presidente del Network LaC, Domenico Maduli: «Mi unisco al dolore per la scomparsa di Franco Romano, un vero Signore Vibonese, persona umile, serena e con un grande cervello. Seguiva lo sviluppo dell’azienda editoriale sin dagli inizi, voleva bene al lavoro sano e tanti sono i suoi consigli che conservo sul telefono. A fine maggio l’ultima sua telefonata, che mi rimandava a un caffè estivo. Una delle sue frasi che conservo con profonda ammirazione: “Non si sa mai nella vita: anche solo conoscere spinge a sognare”. A presto rivedersi dottore, in un lungo cammino».

Le esequie di Franco Romano saranno celebrate mercoledì 10 alle ore 16:30 nel Duomo di San Leoluca a Vibo Valentia. Saranno celebrate da don Matteo Rizzo e don Peppino Fiorillo.

Articoli correlati

top