Anche Vibo Marina vuole la ruota. Preoccupano gli assembramenti in centro città

In molti segnalano sul web l’opportunità di posizionarla nell’area del porto anziché in piazza Municipio. Boom di presenze per l’inaugurazione ma senza troppe precauzioni né distanziamento
In molti segnalano sul web l’opportunità di posizionarla nell’area del porto anziché in piazza Municipio. Boom di presenze per l’inaugurazione ma senza troppe precauzioni né distanziamento
Informazione pubblicitaria
Folla per l'apertura della ruota panoramica a Vibo (foto Facebook)
Informazione pubblicitaria

Insieme alla ruota panoramica girano sul web commenti a non finire in merito alla scelta di installare la giostra, da poco arrivata a Vibo, nella centralissima piazza Municipio. In particolare suscita non poche perplessità la scelta della location che, secondo l’opinione di molti utenti dei principali social di Vibo Marina, sarebbe stata più oculata se la stessa fosse caduta sulla cittadina portuale, partendo dal dato di fatto che in quasi tutte le località si è scelto, come luogo più consono per posizionare l’attrazione, un lungomare o un ampio spazio aperto. La stessa attrazione, viene fatto osservare, nel mese di agosto del 2019 era a Catanzaro, ma l’amministrazione del capoluogo di regione ha scelto di installarla sul lungomare di Catanzaro Lido, con grande soddisfazione di tutti, catanzaresi della città alta e sindaco compresi. [Continua]

Informazione pubblicitaria

«Dal punto di vista attrattivo e turistico – commenta Roberto – si sarebbe potuto certamente godere di una vista spettacolare sull’intero golfo di San’Eufemia. Che senso ha guardare dall’alto i tetti e le terrazze di una città?». E Silvio aggiunge: «La paventata antieconomicità di questa soluzione non sta in piedi. Oltre che dalle località della costa, in estate gremita di turisti, anche i vibonesi sarebbero volentieri scesi per fare un giro sulla ruota in pieno relax in quanto non avrebbero avuto problemi di parcheggio. Per non parlare della boccata d’ossigeno che avrebbe ricevuto l’asfittica economia della zona grazie a questa attrazione aggiuntiva consentendo un prolungamento della stagione turistica con un evidente ritorno economico per il territorio». Salvatore, invece, mette in evidenza l’aspetto connesso alla sicurezza, sottolineando come la scelta di piazza Municipio si rivelerà infelice a causa dei problemi che creerà alla circolazione stradale cittadina anche in considerazione dell’imminente apertura dell’anno scolastico.

Ma anche nella città capoluogo non mancano le perplessità in merito all’ubicazione della ruota, preoccupazione che emerge fra l’altro in diverse prese di posizione in cui ci si sottolinea come il piano di Protezione civile preveda, in caso di evacuazione, che piazza Municipio sia punto di raccolta per ben quattro scuole oltre che per i residenti.

Intanto, nella serata d’ieri, l’inaugurazione dell’attrazione ha registrato il pienone di presenze in piazza e lungo il centralissimo corso Vittorio Emanuele III animato da esibizioni musicali. Assembramenti inevitabili così come inevitabili sono stati i commenti che hanno stigmatizzato l’atteggiamento di molti cittadini senza mascherina e senza distanziamento in un momento di grande apprensione per il riaccendersi della pandemia.