mercoledì,Ottobre 27 2021

Serie C, secondo pari consecutivo per la Vibonese: a Taranto termina 0 a 0

I rossoblù tornano con un buon punto conquistato contro un avversario protagonista di un avvio di campionato sprint

Serie C, secondo pari consecutivo per la Vibonese: a Taranto termina 0 a 0

Secondo pareggio consecutivo per la Vibonese di mister Gaetano D’Agostino. I rossoblù tornano da Taranto con un buon punto conquistato contro un avversario protagonista di un avvio di campionato sprint: i pugliesi prima del match erano infatti a quota 12 punti in classifica, frutto di 3 vittorie, 2 pareggi e sono una sconfitta.  La prima frazione di gioco regala veramente poco allo spettacolo e ai circa 3.000 tifosi pugliesi presenti sugli spalti dello Iacovone. La prima occasione è per la Vibonese: sinistro dal limite di Cattaneo che si spegne sul fondo. I padroni di casa rispondono con un’occasione capitata a Giovinco: pallone ribattuto da Mengoni. Nel primo tempo non accade sostanzialmente più nulla. [Continua in basso]

Nel secondo tempo mister D’Agostino getta nella mischia anche Spina, entrato al posto di Cattaneo. Il numero 10 prova a creare sconpiglio nella retroguardia avversaria ma la difesa tarantina è ben disposta e sventa ogni minaccia. All’8 ci prova Sorrentino di testa ma la palla è preda di Chiorra. Il Taranto si affaccia dalle parti di Mengoni con la conclusione di Civilleri, pallone che sfiora il palo. Gli ospiti sono ancora pericolosi con Spina al 25′ e alla mezzora, nella prima occasione il tiro finisce a lato, poi è Chiorra bravo ad opporsi in due tempi. L’ultima occasione dell’incontro arriva a 8′ dal termine: Saraniti in piena area calcia addosso a Mengoni che respinge la minaccia, sulla ribattuta spreca in malo modo Riccardi. Finisce qui il match. Per la Vibonese è un punto tutto sommato positivo, soprattutto per il morale, mentre la classifica vede i rossoblù ultimi con 4 punti. Nel prossimo turno la Vibonese affronterà il Latina al Razza. 

Il tabellino

Taranto 0 Vibonese 0 [Continua in basso]

Taranto (4-3-3): Chiorra; Riccardi, Zullo, Benassai, Ferrara; Civilleri (36′ st Santarpia sv), Marsili, Bellocq (10′ st Labriola); Mastromonaco (10′ st Pacilli), Saraniti, Giovinco (42′ st Ghisleni). A disp.: Loliva, Antonino, Tomassini, Pacilli, Granata, Cannavaro, De Maria. All.: Laterza.
Vibonese (4-3-3): Mengoni; Mahrous, Polidori, Vergara, Mauceri; Basso, Gelonese, Cattaneo (23′ st Spina); Persano (41′ st Fomov), Sorrentino, Grillo  (41′ st La Ragione). A disp.: Marson, Alvaro, Ngom, Tumbarello, Bellini, Cicagna, Leone, Spanò. All.: D’Agostino.
Arbitro: Virgilio di Trapani (Assistenti: Castro e Paggiola. Quarto uomo: Petrov)
Note: Spettatori 3000 circa. Ammoniti: Polidori (V) all’8 st, Giovinco (T) al 12′ st, Labriola (T) al 37′ st. Angoli: 4-2. Recupero: 0′ pt, 5′ st.

Articoli correlati

top