mercoledì,Novembre 30 2022

Campionati di pesistica, bronzo per l’atleta delle Fiamme oro Vibo

Terzo posto per Antonio Bellissimo nella categoria +102 chili. Quinto posto, nella categoria fino a 76 chili, per Carlotta Francesca Torcasio

Campionati di pesistica, bronzo per l’atleta delle Fiamme oro Vibo

In occasione dei Campionati nazionali di pesistica olimpica, andati in scena a Biella, è arrivata la prima soddisfazione per la “Sezione Giovanile Fiamme Oro di Vibo Valentia”. Il giovane atleta Antonio Bellissimo ha conquistato, nella categoria +102 kg, un meritatissimo Bronzo, sollevando 100 kg nello strappo e 113 kg nello slancio. A completare la brillante spedizione, il quinto posto dell’atleta Carlotta Francesca Torcasio che, nella categoria fino a 76 kg, migliora la prestazione che le ha permesso di partecipare a questo evento, sollevando 47 kg di Strappo e 58 kg di Slancio. [Continua in basso]

Grande soddisfazione quindi per la Sezione Giovanile, inaugurata lo scorso primo giugno, e per tutto il movimento della Pesistica provinciale e calabrese. Sono risultati eccezionali, se si pensa che la sezione è stata costituita solo 6 mesi orsono e parte del merito va certamente all’allenatore, l’assistente capo della Polizia di Stato Moreno Boer, atleta olimpionico, tecnico federale di 3° livello. Gli atleti si allenano nella palestra della Scuola Allievi Agenti di Vibo Valentia e questo risultato segue quello del 9 ottobre ai Campionati regionali di Catanzaro, vinti da Antonio Bellissimo e da Carlotta Francesca Torcasio. Nelle loro categorie, ma anche Christian Boer, Categoria 81 Kg, che per un soffio non è riuscito a raggiungere le finali nazionali. In quella competizione va segnalato, infine, l’ottimo secondo piazzamento per Domenico Antonio Di Gesu, alla sua prima esperienza agonistica, che ha sollevato 27 kg nella specialità dello Strappo e 33 kg nella specialità dello Slancio. Per lui, atleta under 13, si è in attesa di conoscere la graduatoria nazionale per sapere se si è qualificato per la fase finale, che si svolgerà a dicembre a Pordenone. Si spera che questo risultato possa essere il primo passo verso prestigiosi traguardi, grazie alla sempre più numerosa partecipazione di giovani atleti.

LEGGI ANCHE: Tropea, “Un arco per la vita” gli studenti incontrano la campionessa paralimpica, Enza Petrilli

Articoli correlati

top