giovedì,Luglio 25 2024

Vela d’altura, attesa a Tropea la “Marsili Race”

La premiazione si terrà contestualmente a quella della "Cyclops Route" prevista per domenica 18 giugno

Vela d’altura, attesa a Tropea la “Marsili Race”

La regata è inserita nel calendario nazionale FIV, organizzata dal Circolo Velico Santa Venere in cooperazione con l’Associazione Sportiva Regata delle Torri Saracene. Si tratta del terzo step della regata delle Torri saracene, articolata su 3 weekend, dalla fine di maggio all’11 giugno. La regata delle Torri saracene parte da Napoli e arriva a Castellammare di Stabia, da qui riparte per arrivare a Camerota (tappa di Campionato Italiano Offshore). Per l’ultima tappa, la “Marsili Race”, partirà da Camerota il 10 giugno, con arrivo a Tropea per domenica 11, attraversando il mare che sovrasta appunto il vulcano sottomarino Marsili. La flotta è composta da equipaggi provenienti da tutta Italia, richiamati dall’ attrattiva di Tropea e della regata Rotta dei Ciclopi, che partirà il 15 giugno per le Eolie, con rientro a Tropea. Sono attese barche prestigiose, come Duffy, che ha fatto la regata Atlantica Arc, tanto per citarne una. L’anno scorso è stata caratterizzata da vento e condizioni perturbate, groppi di vento, piovaschi, fulmini e onde di 3 metri, che hanno reso possibile il record di velocità, 12 nodi di media, regata conclusa in 10 ore. La flotta è suddivisa in imbarcazioni più performanti (classe regata) e crocieristiche (gran crociera). Le barche sono ospiti dello splendido Marina del Porto di Tropea, da sempre aperto a manifestazioni sportive di vasta risonanza. La premiazione della “Marsili Race” si terrà contestualmente a quella della “Cyclops Route”, prevista per domenica 18 giugno alle 17,00.

LEGGI ANCHE: Vela d’Altura: Il trofeo Tropea Marina Yacht a Damanhur, Ariel e Follow Me

Vela d’altura, da Tropea al via il trofeo Marina yacht club

Campionato vela d’altura, riprendono le tappe vibonesi con un omaggio allo scomparso Pino Iero

top