sabato,Aprile 13 2024

Under 15 regionale: la Bulldog vince ancora e rimane al secondo posto in classifica

Troppo netta la differenza di valori con la Polisportiva Cutro, travolta in trasferta per 10-0. E domenica nuova sfida contro la squadra della Juventus Club di Crotone

Under 15 regionale: la Bulldog vince ancora e rimane al secondo posto in classifica

di R.S.
Cinque gare di campionato, un pareggio all’esordio (nel derby con la Vibonese) e quattro affermazioni consecutive. Con 13 punti in classifica, la Bulldog Vibo si trova in seconda posizione, nel torneo regionale Under 15, alle spalle della Vigor Catanzaro, capolista, in grado di vincere tutte le gare fin qui disputate. Grazie alla goleada inflitta alla Polisportiva Cutro (10-0 il risultato finale) la formazione vibonese ha migliorato il proprio attacco, adesso il terzo del campionato (21 reti), ma con 3 gol al passivo, quello dei tecnici Gradia e Blandino rimane il reparto arretrato meno perforato del girone.

A Cutro si è vinto largamente e ci si è anche divertiti, fermo restando che bisognava dare una conferma di quanto di buono si sta facendo e i ragazzi neroarancio lo hanno fatto attraverso il bel gioco centrando, come si diceva, la quarta vittoria di fila. Nella circostanza i tecnici hanno dato la possibilità di farsi valere anche a coloro che avevano avuto meno spazio nelle sfide precedenti e tutti si sono fatti trovare pronti, costruendo una vittoria di squadra.

Il risultato finale chiaramente mette in evidenza la differenza tecnica delle due squadre.

Ma il Cutro nei primi quindici minuti di gioco ha provato a contrastare la netta differenza tecnica e fisica. Al di là del risultato, si è trattato di un’altra bella giornata di sport, con la Bulldog che ha inteso ringraziare la squadra di Cutro per l’accoglienza ricevuta, che ovviamente verrà ricambiata al ritorno.

Nella prossima sfida, in programma domenica 26 novembre al Marzano di Vibo Marina, la Bulldog Vibo ospiterà la squadra della Juventus Club di Crotone, che si trova a quota 6 in classifica, con un bottino di 2 vittorie e 3 sconfitte. Un nuovo banco di prova, allora, per la formazione neroarancio, alla ricerca di conferme e con la voglia di continuare a respirare aria di alta classifica.

LEGGI ANCHE: Tonno Callipo, Fiandaca suona la carica: «Contro Bisignano puntiamo alla vittoria»

Raccogliere rifiuti per sport: tre ragazzi di Tropea trionfano ai mondiali di Spogomi

top