martedì,Giugno 25 2024

Un’altra esaltante stagione per Giuseppe Barbieri, tecnico vibonese abituato a volare in alto

Nelle ultime nove stagioni, ha ottenuto 5 promozioni, vincendo per tre volte la finale play off. A Parghelia un secondo posto che vale e che si aggiunge a una carriera ricca di trionfi

Un’altra esaltante stagione per Giuseppe Barbieri, tecnico vibonese abituato a volare in alto

Era e rimane una certezza. Una piacevole conferma, suffragata anche dai numeri, che sono rilevanti e che vanno aggiornati alla luce dei nuovi successi. Giuseppe Barbieri, tecnico vibonese classe 1982, anche quest’anno qualcosa è riuscito a portarla a casa, pur non vincendo il campionato. Ma ci è andato vicino con il Real Parghelia, ottenendo il secondo posto in classifica. La sconfitta in casa con il Martelletto nella fase iniziale della stagione e quel piccolo ma fisiologico calo, arrivato però nella fase clou del torneo di Prima categoria, hanno impedito ai neroverdi di vincere il campionato. Molto ha influito quanto accaduto a Guardavalle, con quel successivo ko (nella gara di recupero), arrivato a interrompere una serie utile di ben 18 risultati, con dieci successi consecutivi. Il tutto dovendo fare i conti con le restrizioni previste per le gare interne (massimo 99 spettatori) tanto da dover giocare la finale play off a porte chiuse (altra situazione discutibile, che fra l’altro ha spinto il presidente Muzzopappa a mollare il progetto Parghelia, perché è veramente difficile andare avanti in queste condizioni).

Nonostante ciò, la squadra di mister Barbieri ha chiuso al 2° posto, disputando l’ennesimo torneo di alta classifica con il Parghelia, piazza abituata a navigare in alto con il tecnico in panchina. In sei campionati tre volte al primo posto, due al secondo e una al quarto per la compagine neroverde. Davvero anni da protagonisti. Ma mister Barbieri è abituato a stare nelle zone di vertice e i numeri, dicevamo, vanno aggiornati, alla luce di questo secondo posto con successiva vittoria dei play off. Dispiace solo che il regolamento, da rivedere, impedisce di festeggiare e di giocarsi quantomeno lo spareggio per salire di categoria. Il Real Parghelia, alla pari delle altre vincenti dei play off, avrebbe meritato di affrontare l’ultima chance per salire di categoria.

I numeri, dicevamo: intanto siamo arrivati a 308 gare di campionato per l’allenatore vibonese, con ben 186 vittorie e 681 gol fatti, a dimostrazione che le sue squadre sanno regalare spettacolo: 2,21 reti a partita. E ancora: nelle ultime 9 stagioni, Giuseppe Barbieri ha ottenuto 5 promozioni, piazzandosi 4 volte al primo posto e altrettante in seconda posizione, più un quarto posto. Al suo attivo 5 finali play off: tre vinte e due perdute. E non finisce qua, perché nel conto ci vanno tre successi nella Supercoppa provinciale.

A vedere giocare le sue squadre non ci si annoia mai. Era e rimane una garanzia di spettacolo. Era e rimane uno dei tecnici più competenti in circolazione. Legato al territorio vibonese per motivi di lavoro, ha scelto di allenare in determinate categorie, ma cambia poco. Con lui c’è sempre e comunque un progetto vincente e quindi se c’è qualche società disposta a salire di categoria, allora sa bene a chi dover affidare la guida tecnica della propria squadra.

Articoli correlati

top