sabato,Luglio 20 2024

Classifica delle città green: balzo in avanti di Vibo Valentia che diventa 39°

L'anno scorso era agli ultimissimi posti. I 105 capoluoghi di provincia sono stati giudicati per le loro performance in cinque settori: ambiente, aria, acqua, mobilità, rifiuti

Classifica delle città green: balzo in avanti di Vibo Valentia che diventa 39°
Veduta di Vibo Valentia

Vibo Valentia si attesta al 39esimo posto nella classifica stilata da Legambiente nell’ambito della 28esima edizione del rapporto Ecosistema urbano, realizzato in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore e che fotografa le performance green di 105 città capoluogo di provincia sulla base di 18 indicatori in cinque settori: ambiente, aria, acqua, mobilità, rifiuti. I dati sono relativi all’anno 2020, quando in piena pandemia il lockdown aveva “congelato” gli spostamenti.
Non male dunque per Vibo: un vero e proprio balzo in avanti, considerando che l’anno scorso era al 104° posto (dunque fra gli ultimissimi) e addirittura nel 2019 rimase fuori classifica per insufficienza di dati forniti. [Continua in basso]

A livello regionale, Vibo ora risulta essere seconda solo a Cosenza – posizionata al 4° posto. Catanzaro è invece 55°, Reggio Calabria 71°, e Crotone 85°.

Sul podio della classifica troviamo Trento, Reggio Emilia e Mantova. Palermo e Catania invece in coda: in sette degli ultimi dieci posti ci sono centri del Sud, con l’eccezione di Alessandria (102°) e di Cosenza che risale al quarto posto. La città bruzia era quinta nel 2018 e ottava l’anno scorso; ora la scalata della classifica, fino a rappresentare la sola eccezione in una top ten monopolizzata da città medie e piccole del Nord.

Articoli correlati

top