lunedì,Luglio 4 2022

Nicotera, ripulita l’antica strada dell’Agnone che dal borgo porta al mare

I volontari comunali si sono occupati della pulizia del sentiero. Rimosse sterpaglie ma anche tanti rifiuti abbandonati dai "lordazzi"

Nicotera, ripulita l’antica strada dell’Agnone che dal borgo porta al mare
I volontari in azione lungo la strada dell'Agnone
Pulizie alla fontana S. Barbara

Volontari in azione a Nicotera, dove questa mattina è stata ripulita l’antica strada dell’Agnone, suggestivo sentiero che dal borgo conduce alla frazione Marina passando anche per la zona della stazione. Tagliaerba, rastrelli, pale e scope in mano, i volontari comunali hanno iniziato la loro opera di pulizia dall’antico quartiere Palmentieri, proseguendo poi lungo tutto il sentiero. Un vero e proprio percorso naturalistico, che soprattutto d’estate è usato da ragazzi e turisti per raggiungere a piedi il mare.
Lungo la strada e tra la vegetazione circostante, sono anche stati trovati e rimossi rifiuti di ogni genere. «La speranza è che la civiltà e l’amore per i propri luoghi possa prevalere anche tra quei “lordazzi” che fino ad oggi hanno insozzato questi luoghi che appartengono a tutti noi», ha commentato il sindaco Giuseppe Marasco, nel lodare l’iniziativa dei volontari.
Nella giornata di ieri, inoltre, il primo cittadino si era pubblicamente complimentato con due cittadini («i signori Rao e Greco») che ogni anno «volontariamente, in silenzio e senza proclami» ripuliscono l’area intorno alla fontana di Santa Barbara – lungo la provinciale 35, tra Nicotera e Nicotera Marina, «Questo si chiama amore per il proprio paese – ha detto Marasco -. Penso che a loro, tutti quanti noi dobbiamo rivolgere un caloroso ringraziamento».

Articoli correlati

top