Caos differenziata a Vibo, la denuncia: «In centro città raccolta ferma da 15 giorni»

Il commerciante e testimone di giustizia Nello Ruello scrive al sindaco: «Sarò costretto a portare i rifiuti in strada». Il capogruppo dem Giovanni Russo attacca: «Raccolta in “tilt”, così non va»

Il commerciante e testimone di giustizia Nello Ruello scrive al sindaco: «Sarò costretto a portare i rifiuti in strada». Il capogruppo dem Giovanni Russo attacca: «Raccolta in “tilt”, così non va»

Informazione pubblicitaria
Raccolta differenziata in "tilt" a Vibo
Informazione pubblicitaria

Si torna a parlare dei disagi nell’espletamento della raccolta differenziata a Vibo Valentia. Disservizi nel rispetto del calendario della raccolta e confusione nella comunicazione da parte di ditta e Comune vengono segnalati da numerosi cittadini che si sfogano soprattutto sui social network, denunciando pubblicamente la mancata raccolta dei rifiuti selezionati per tipologia nei giorni prestabiliti. Rifiuti che rimangono quindi su strada con le conseguenze immaginabili, specie quando si tratta della frazione umida.

Informazione pubblicitaria

Si affida a Facebook con toni taglienti, anche il capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale Giovanni Russo, “postando” una foto di rifiuti che si accumulano senza che gli addetti passino a prelevarli. «Ma quanta inciviltà – scrive ironicamente – questi vibonesi che diligentemente lasciano i mastelli della differenziata nella speranza che sia il giorno giusto. E già, perché a Vibo, i mastelli vengono svuotati a singhiozzo, senza continuità e con un calendario “work in progress” ogni giorno. Poi che sarà – aggiunge l’esponente politico – se il Comune non raccoglie la spazzatura e pensa alle multe per gli incivili e alle strisce blu sulle strade con le voragini. A proposito – conclude -, vorrò vedere le prossime cartelle della Tarsu se il Comune la vorrà pagata per intera o a giorni alterni».

E sempre il Comune è chiamato in causa da Nello Ruello, noto commerciante vibonese e testimone di giustizia, il quale ha preso “carta e penna” scrivendo direttamente al sindaco Elio Costa per denunciare il “caos differenziata”. «Sono dolente nel doverla informare – scrive Ruello -, che la differenziata in città non funziona come dovrebbe, da ormai 15 giorni in via Dante Alighieri, non viene ritirata nessun tipo di spazzatura. Dopo  la prima settimana – aggiunge -, ho chiamato la Polizia municipale, per attenzionarla sulla situazione, ma mi hanno risposto che non è di loro competenza e che bisognava rivolgersi alla Dusty direttamente. Con pazienza ho contattato la ditta e  dopo diverse telefonate, mi ha risposto l’addetto con un laconico: “prendiamo nota”».

Ruello ricostruisce ancora: «sempre con pazienza ogni sera per 15 lunghi giorni mia moglie ha portato giù il pattume nella speranza della raccolta, per ritirarlo il giorno dopo e riportarlo nuovamente in casa. Ora gradirei sapere – incalza -, visto che ormai il tempo trascorso non ha portato soluzione, anzi ha prodotto solo malumori in famiglia e odori sgradevoli all’interno dell’abitazione, cosa dovrei fare? La situazione certamente, mi consenta, rispecchia il degrado in cui versa la città e non è più tollerabile!».

Il commerciante vibonese, nel chiedere un incontro “vis à vis” al sindaco, spiega: «sono d’accordo sui provvedimenti che vengono presi nei confronti degli “incivili” che deturpano l’ambiente lasciando la spazzatura ovunque, ma per quelli che la differenziata vogliono farla non c’è speranza con questa procedura. Mi resta solo comunicarle – conclude -, che mi vedrò costretto, mio malgrado, entro il 30 gennaio, a portare giù tutta l’immondizia (ormai fetida) che sono da 15 giorni costretto a tenere dentro casa». 

LEGGI ANCHE:

Abbandono selvaggio dei rifiuti a Vibo, tempi duri per gli incivili (VIDEO/FOTO)

Eco-punto in pieno centro a Vibo, continuano i disagi per i residenti (VIDEO)

Caos rifiuti a Vibo, nuovi disagi all’Eco-punto in centro …chiuso per “cause tecniche”

Eco-punto in pieno centro a Vibo, la rabbia dei cittadini: «Situazione fuori controllo»

Caos rifiuti a Vibo, lo Slai Cobas: «Disservizi e incivili alimentano la confusione»

Caos differenziata a Vibo, la Dusty non ci sta: «In magazzino 4000 mastelli ancora da ritirare»

I parchimetri “sbarcano” a Vibo Marina, il disappunto di commercianti e residenti (VIDEO)

Strisce blu e parchimetri: benvenuti a Vibo, “parcheggio sul mare” (VIDEO)