giovedì,Maggio 6 2021

Vandali in azione nella notte tra piazza Diaz e corso Umberto – FOTO

Vasi rotti, cestini rovesciati e addobbi rovinati. Questo il bilancio di una notte di ordinario vandalismo nel salotto buono della città.

Vandali in azione nella notte tra piazza Diaz e corso Umberto – FOTO

Vasi spaccati, fioriere danneggiate, decorazioni natalizie e piantine letteralmente estirpate. E, ancora, cestini della spazzatura rovesciati, bottiglie di birra abbandonate qua e là. È questo il triste bilancio di una notte di ordinario vandalismo che ha interessato piazza Diaz e corso Umberto I a Vibo Valentia. Gesti inqualificabili, compiuti da qualche disadattato in preda a un raptus distruttore o, forse, ai fumi dell’alcool, che ha pensato bene di prendersela con i decori natalizi posti sui marciapiedi e con le aiuole ben curate e tirate a lucido del salotto buono della città.

Appena ieri, nel corso dell’inaugurazione della Villa comunale riaperta al pubblico, era arrivata la ferma condanna del sindaco Elio Costa, il quale aveva annunciato “tolleranza zero” nei confronti di un fenomeno che interessa puntualmente diversi luoghi della città. In particolare il primo cittadino aveva fatto riferimento a Villa Gagliardi dove, nei giorni scorsi, era stato asportato un cancelletto in ferro battuto donato da un piccolo imprenditore. Costa, nella stessa occasione, aveva annunciato la prossima installazione di un sistema di videosorveglianza e multe salatissime per i responsabili di atti di vandalismo o contrari al decoro.

Le azioni vandaliche compiute nella notte sono state documentate su Facebook da Giuseppe Del Giudice, di cui riportiamo le foto a corredo dell’articolo. Lo stesso riferisce come corso Umberto e piazza Diaz erano stati addobbati grazie alla buona volontà e di tasca propria da pochi commercianti operanti sullo stesso corso. Esercenti che di fronte allo scempio riscontrato questa mattina hanno manifestato sdegno e indignazione.

Articoli correlati

top