lunedì,Dicembre 5 2022

Droga: “Giardini segreti”, 36enne di Nicotera lascia il carcere

Passa agli arresti domiciliari a pochi giorni dalla sentenza della Corte d’Appello di Catanzaro

Droga: “Giardini segreti”, 36enne di Nicotera lascia il carcere

La Corte d’Appello di Catanzaro, prima sezione penale, in  accoglimento delle argomentazioni difensive proposte dall’avvocato Francesco Capria, ha sostituito la misura cautelare della custodia in carcere con quella degli arresti domiciliari nei confronti di Giovanni Battaglia, 36 anni, di Nicotera.
La Corte, all’esito del giudizio di secondo grado, ritenendo fondate le doglianze proposte dal difensore di fiducia, aveva assolto l’imputato dal reato di partecipazione ad un’associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti rideterminando la pena in 4 anni e 20 giorni di reclusione (6 anni e 10 mesi in primo grado).

LEGGI ANCHE: Narcotraffico: “Giardini segreti”, otto condanne in appello

Articoli correlati

top