domenica,Dicembre 4 2022

Scuola Murmura a palazzo Gemini, genitore denuncia irregolarità alla Procura di Vibo

Luciano Gagliardi punta l'indice contro l'assenza di alcuni certificati in materia di sicurezza e agibilità di un immobile pensato per soli uffici e non per ospitare alunni e docenti

Scuola Murmura a palazzo Gemini, genitore denuncia irregolarità alla Procura di Vibo
Palazzo Gemini
L’istituto Murmura al centro dei lavori

A poche ore dall’inizio del nuovo anno scolastico un genitore presenta un esposto alla Procura di Vibo per segnalare l’assenza di alcuni certificati a Palazzo Gemini. L’edificio, situato sulla Statale 18, da domani ospiterà gli alunni dell’Istituto comprensivo Murmura dopo il trasloco dalla vecchia sede del quartiere Sant’Aloe per far partire i programmati lavori di ristrutturazione.
A chiedere l’intervento della magistratura inquirente è Luciano Gagliardi, genitore di un’alunna che frequenta la scuola media. «Più volte – denuncia Gagliardi – mi sono rivolto alla dirigente scolastica Furlano per visionare la documentazione relativa alla nuova sede scolastica denominata “Palazzo Gemini” ma senza successo. Anche il consigliere d’istituto Gianluca Vasapollo, su input di un gruppo di genitori, aveva richiesto di visionare gli atti relativi alla sicurezza del palazzo senza ricevere, ad oggi, alcuna risposta, fatta eccezione per delle rassicurazioni esclusivamente verbali non supportate da documenti, circa la regolarità della nuova sede. Solo di recente la documentazione – sottolinea Gagliardi – è stata inviata alla scuola dal Comune».
Dai documenti, sempre stando alla denuncia di Gagliardi, «si è dovuto prendere atto che la scuola non possiede un gran numero di documenti necessari a certificare la sicurezza degli studenti e del personale, nonché dei visitatori dell’edificio scolastico, come invece espressamente richiesto dalle leggi vigenti in materia». [Continua in basso]

Tra le maggiori criticità riscontrate da Gagliardi vi è anche l’assenza del piano di emergenza. «Inoltre il certificato di idoneità statica e classificazione sismica della costruzione è datato 1996, quindi prodotto ben prima della vigente normativa ed è provvisto di un successivo allegato, senza data, che classifica l’edificio idoneo esclusivamente per uso uffici e non come scuola».
Nell’esposto si fa infine menzione dell’ispezione a palazzo Gemini da parte dei vigili del fuoco che avrebbero rilevato tali irregolarità intimando alla scuola di adeguarsi alla normativa vigente.

LEGGI ANCHE: Vibo: al via domani il nuovo anno scolastico, ma con importanti trasferimenti

Articoli correlati

top