sabato,Aprile 13 2024

Stalking: perseguita dal 2019 una ragazza, a giudizio 42enne di Maierato

Il gup decide per il processo al fine di far luce sulle condotte contestate dall’ufficio di Procura

Stalking: perseguita dal 2019 una ragazza, a giudizio 42enne di Maierato

Dovrà rispondere di stalking F.D., 42 anni, di Maierato, rinviato a giudizio dal gup del Tribunale di Vibo, Francesca Loffredo, per episodi che si sarebbero verificati dal 2019 con condotta perdurante. Il processo è stato fissato per il 13 ottobre 2023 in accoglimento della richiesta della Procura. Secondo l’accusa, il 42enne avrebbe cagionato ad una ragazza un perdurante stato di paura ingenerandole un fondato timore per la propria incolumità, al punto da costringerla ad alterare le sue abitudini di vita e in particolare a chiedere ausilio a parenti e amici per non rimanere sola all’interno del luogo di lavoro per paura di essere importunata dall’indagato. Il 42enne avrebbe inviato alla ragazza numerosi messaggi via telefono, oltre a chiamarla in continuazione sul numero di cellulare, tanto da costringere la parte offesa a bloccare di volta in volta le varie utenze da lui utilizzate. Avrebbe poi pubblicato sulla propria pagina facebook numerosi post con chiari riferimenti alla persona offesa. Il 42enne avrebbe infine seguito la ragazza con l’auto appostandosi nei pressi del luogo di lavoro al fine di pedinarla, osservandola con insistenza ogni volta che la incontrava intenzionalmente o casualmente. L’indagato è difeso dall’avvocato Santo Cortese, la parte offesa è assistita dall’avvocato Giosuè Monardo.

LEGGI ANCHE: Stalking e lesioni ai danni della compagna a Vibo, dal carcere passa ai domiciliari

Stalking a Vibo: divieto di avvicinamento alle persone offese disposto dal gip

Perseguita l’ex compagna e le incendia l’auto: ai domiciliari 69enne di Nicotera – Video

Articoli correlati

top