martedì,Giugno 25 2024

Disagi in vista per chi raggiunge Catanzaro in treno: dal 10 giugno linea interrotta

La tratta ferroviaria compresa tra Lamezia e il capoluogo regionale sarà off limits a causa di alcuni lavori che dureranno 50 giorni

Disagi in vista per chi raggiunge Catanzaro in treno: dal 10 giugno linea interrotta

Disagi in vista per i pendolari che devono raggiungere Catanzaro in treno. A partire dal 10 giugno, infatti, la tratta ferroviaria fra Lamezia Terme centrale e Catanzaro Lido subirà un’interruzione. Per 50 giorni, fino al 4 agosto, sarà possibile viaggiare soltanto con i bus sostitutivi a causa dei lavori sulla linea programmati da Rfi che, spiega la società sul suo sito, «nei prossimi mesi comporteranno interruzioni e inevitabili allungamenti dei tempi di percorrenza». In particolare, lungo la linea Lamezia-Catanzaro l’interruzione avviene per l’attrezzaggio del sistema di gestione Ertms.

Una situazione che rischia di provocare non pochi disagi, anche perché si verificherà proprio nel momento in cui l’estate entra nel vivo e i flussi turistici s’impennano. Ma il problema è anche e soprattutto dei pendolari, che quella tratta la percorrono giornalmente per andare a lavoro. È quanto spiega un lettore, che ogni mattina si reca in stazione a Catanzaro Lido, prende il treno e si reca a Lamezia Terme Nicastro. Stesso percorso, all’inverso, la sera per rientrare a casa. «I capitreno – riferisce – ci hanno detto che ci saranno dei bus sostitutivi, ma che non faranno fermate intermedie. Solo bus diretti a Lamezia Terme Centrale, senza passare da Catanzaro (Germaneto), Lamezia Terme Nicastro e Lamezia Terme Sambiase».
Continua a leggere su LaC News24

Articoli correlati

top