domenica,Luglio 21 2024

Vibo, nascondeva tra i materassi due pistole: arrestato dalla polizia di Stato e sottoposto a obbligo di dimora

L'operazione condotta dalla Squadra mobile nell'ambito di una mirata attività di monitoraggio contro la detenzione illegale di armi

Vibo, nascondeva tra i materassi due pistole: arrestato dalla polizia di Stato e sottoposto a obbligo di dimora
Le armi sequestrate e la Questura di Vibo

Due pistole a tamburo e tre cartucce di diverso calibro. È quanto hanno rinvenuto gli agenti della Squadra mobilie di Vibo Valentia, nel corso di un monitoraggio dedicato proprio al contrasto del porto abusivo di armi. Gli agenti, il 21 giugno scorso, hanno sottoposto a perquisizione una persona sospettato di detenere illegalmente delle armi.

Dopo averlo fermato, non appena uscito dalla propria abitazione nel centro cittadino, è stato, quindi, sottoposto a controllo.

L’attività ha consentito di rinvenire, occultati tra i materassi della camera da letto dell’abitazione dell’uomo, due pistole a tamburo, nonché, all’interno di un involucro in plastica sito su di una mensola, 3 cartucce di diverso calibro, ancorché lo stesso fosse sprovvisto di alcun titolo autorizzativo alla detenzione di armi e/o munizioni.

Sulla scorta di quanto emerso dall’attività di polizia giudiziaria, esperita sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, l’uomo è stato tratto in arresto in flagranza di reato e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

All’esito dell’udienza di convalida, tenutasi nell’odierna mattinata, l’indagato è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e di presentazione quotidiana all’Ufficio di Polizia giudiziaria competente per territorio.

Articoli correlati

top