Carattere

La Compagnia dei Carabinieri di Serra San Bruno ha predisposto controlli straordinari nel proprio territorio di competenza. Nel frattempo proseguono le ricerche dell’arma utilizzata da Ciancio nell’agguato ai due fratelli di Acquaro

Intensificati i controlli nelle Serre vibonesi
Cronaca

Sono stati intensificati nel fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, agli ordini del capitano Mattia Ivano Losciale, le attività di controllo sul territorio di competenza. Nella giornata di oggi è stata prestata particolare attenzione al territorio di Serra San Bruno e a quello di Soriano Calabro con servizi straordinari.

Rosario Mazza ucciso dopo un litigio al bar, il fratello ha implorato pietà

Intanto proseguono ad Acquaro le ricerche della pistola calibro 6.35 utilizzata per far fuoco sui fratelli Mazza da Alessandro Ciancio, nell’area indicata dallo stesso fermato.

Agguato mortale nelle Preserre, lunedì l’autopsia su Rosario Mazza

Nelle attività sono stati impiegati anche i Carabinieri della Compagnia speciale di Vibo Valentia e i militari dello Squadrone “Cacciatori” Calabria e, anche se le condizioni meteo non sono delle migliori, gli inquirenti sono fiduciosi di acquisire a breve l’ultimo elemento mancante.

Sparatoria nelle Preserre vibonesi, un morto ed un ferito (NOMI, FOTO/VIDEO)

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook