lunedì,Luglio 26 2021

A Zungri la presentazione della “Città di pietra” per promuovere il territorio

Iniziativa del Touring Club italiano per l’insediamento rupestre degli Sbariati e per il Museo della civiltà contadina

A Zungri la presentazione della “Città di pietra” per promuovere il territorio

Su iniziativa del Touring Club Italiano – Club di Territorio di Lamezia Terme – e con l’ampia disponibilità dell’amministrazione comunale di Zungri, nella persona del sindaco Franco Galati, e dell’architetto Maria Caterina Pietropaolo, è stata convocata per oggi alle 17.30 una conferenza stampa di presentazione della “Città di Pietra”, ovvero l’insediamento rupestre degli “Sbariati”a Zungri e del Museo della Civiltà rupestre e contadina, nel quale sono custoditi importanti reperti che testimoniano un mondo rurale ormai scomparso, nonché delle iniziative che verranno poste in essere nei prossimi mesi.

L’intento che muove il Touring Club Italiano, rappresentato da Giovanni Bianco, console per Vibo Valentia, è quello di propagandare l’importante sito che, «grazie ad un’amministrazione comunale attenta ed a capaci collaboratori esterni, guarda al futuro del territorio conservando lo storico esistente e lo rivaluta, per consegnarlo ad una fruibilità più ampia promuovendo così forme nuove di turismo culturale».

Zungri, “La Città di Pietra” sempre più meta di visitatori

S’inserisce poi in questo quadro la proficua collaborazione tra Maria Caterina Pietropaolo, direttore del museo e del sito rupestre, e Raffaele Mancuso, instancabile promotore di eventi che interessano il mondo del sociale e dello sport nel Vibonese.

«Naturalmente – si spiega in una nota – l’intero territorio comunale diventa oggetto di attenzione con il Santuario della Madonna della Neve, le opere dello scultore Maestro Michele Zappino, senza trascurare altri importanti siti dello stesso comune. Quindi promuovere il territorio – si aggiunge – significa anche promuovere la provincia di Vibo Valentia».

Zungri, avviato il rimboschimento del Sito rupestre

Cicloturismo, “Bicinsieme” guida 70 bikers alla scoperta dell’insediamento rupestre di Zungri

top