Psicosi Coronavirus, anche a Vibo è assalto agli scaffali – Video

«Mai vista tanta gente nel supermercato» afferma una commessa. Intanto nelle scuole le attività vanno avanti tra paure ingiustificate e fake news
«Mai vista tanta gente nel supermercato» afferma una commessa. Intanto nelle scuole le attività vanno avanti tra paure ingiustificate e fake news
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

C’è un clima di grande preoccupazione anche a Vibo. L’emergenza coronavirus ha quasi scatenato, qui come altrove, una sorta di psicosi. Supermercati presi d’assalto, anche se i più non vogliono manifestare l’ansia da emergenza sanitaria. E parlano di spesa settimanale. Non per gli addetti ai lavori. «Mai vista tanta gente» ci conferma  la commessa di un grande magazzino. Finite tutte le scorte di disinfettante. E si susseguono anche le fake news su casi di contagio, poi puntualmente smentitiUn panico ingiustificato, anche se la prudenza non è mai troppa. Il sindaco di Vibo Maria Limardo ha emanato un’ordinanza che invita i cittadini  che «sono transitati e hanno sostato» nei comuni della cosiddetta “zona rossa” a comunicarlo  al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale. Mentre il sindaco di Mileto Salvatore Fortunato Giordano ha vietato l’ingresso in città a chi arriva dalle zone del focolaio.

La preoccupazione resta alta anche nelle scuole. Domani regolarmente aperte anche a quei ragazzi di rientro da un viaggio di istruzione. Una trentina del Liceo Capialbi tornati proprio l’altro ieri sera da una crociera nel Mediterraneo. Un altro gruppo è stato invece in Portogallo. «Non erano in zone rosse, quindi nessuna precauzione sarà adottata» ci conferma il dirigente scolastico Antonello Scalamandrè che non riesce a nascondere la preoccupazione per una situazione che rischia di sfuggire di mano. «Non sono preoccupato per i ragazzi rientrati dal viaggio di istruzione, ma per la chiusura delle fabbriche al Nord, che determinerà inevitabilmente l’arrivo di tante persone che si ricongiungeranno con le loro famiglie».

Coronavirus, la coppia partita da Codogno mai arrivata a Limbadi – Video
Coronavirus, la denuncia dei viaggiatori: «A Milano e Lamezia zero controlli»
Coronavirus, Santelli: «Situazione sotto controllo ma allerta massima»
Coronavirus, il sindaco di Vibo: «Nostre strutture adeguate a gestire l’emergenza» – Video

Informazione pubblicitaria