domenica,Settembre 19 2021

Capistrano sfida il Tar e tiene chiuse le scuole: «Troppi casi nella vicina San Nicola da Crissa»

Il sindaco Marco Martino annuncia l’ordinanza comunale che impone la Dad fino a lunedì prossimo

Capistrano sfida il Tar e tiene chiuse le scuole: «Troppi casi nella vicina San Nicola da Crissa»
Marco Martino sindaco di Capistrano

Il Comune di Capistrano sfida i giudici amministrativi e tiene chiuse le scuole, allineandosi di fatto sulle posizioni del presidente ff della Regione Calabria, Nino Spirlì, che proprio oggi ha subito la bocciatura del suo provvedimento. La decisione, adottata con un’ordinanza comunale, è stata annunciata dal sindaco Marco Pio Martino, che si è detto «contrario alla decisione del Tar Calabria».

«Credo che la situazione sia preoccupante – ha affermato il sindaco -. Ci vuole attenzione. Riserviamo massima attenzione alla salute dei nostri bambini. In virtù di quanto sta accadendo e dei numerosi contagi da Covid 19 nella comunità vicina di San Nicola da Crissa, visti gli innumerevoli rapporti di parentato tra le due comunità, non essendo ben circoscritto ancora oggi il focolaio di San Nicola, abbiamo deciso in via precauzionale di chiudere i plessi scolastici per ogni ordine e grado sino al 13 marzo 2021 attendendo l’evoluzione della situazione di contagio».

Articoli correlati

top