giovedì,Giugno 17 2021

Violino e sax per celebrare le bellezze di Tropea, l’esibizione di due giovani vibonesi diventa virale -Video

Migliaia di visualizzazioni per il filmato sulla performance di Michele Gaetano e Valeria Cricrì, studenti in Medicina con la passione per musica. Il progetto è nato per promuovere il territorio vibonese: «La cultura può rievocare sentimenti di pace e amore verso il prossimo»

Violino e sax per celebrare le bellezze di Tropea, l’esibizione di due giovani vibonesi diventa virale -Video
Valeria Cricrì e Michele Gaetano

L’azzurro del mare di Tropea, la sua spiaggia bianchissima, la Madonna dell’Isola, il tramonto a Ricadi. E poi un sassofono e un violino intenti a interpretare il celebre brano “Vivo per lei”, di Andrea Bocelli. Gli ingredienti ci sono tutti per un mix esplosivo di emozioni. E la rete ha completato la magia: centinaia e centinaia di visualizzazioni ora dopo ora. Oltre 30mila quelle raccolte dai social. Un successo inaspettato per due giovanissimi calabresi, Michele Gaetano, 25 anni di Spilinga e Valeria Cricrì, 23 anni di Vibo Valentia. Immagini e musica in poco tempo virali regalano un viaggio esperienziale tra le bellezze della Perla del Tirreno: «L’intento –spiegano – era quello di raccontare il nostro territorio attraverso la musica. Sentiamo troppo spesso parlare di mafia e illegalità dimenticandoci di tutta la bellezza, la storia e la cultura che abbiamo».

La realizzazione del video

Il filmato è stato girato in una manciata di ore grazie alla collaborazione con Massimo Demasi, videomaker di Vazzano. Francesco Merante (originario di Catanzaro), invece, ha curato l’audio. Al centro, oltre la bravura dei talentuosi musicisti, non solo Tropea ma anche un suggestivo tramonto immortalato sulla spiaggia di Ricadi: «Non pensavamo di avere un riscontro simile. Abbiamo realizzato tutto a nostre spese senza alcun tipo di finanziamento. Vedere il video superare i confini nazionali ed essere condiviso in Grecia, America e Argentina, è stato per noi una soddisfazione enorme».

Michele e Valeria non sono solo giovani, preparati e innamorati. Frequentano l’università Magna Graecia di Catanzaro e studiano Medicina e Chirurgia. A legarli ancora di più, l’amore per la musica e gli studi condotti al Conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia.

L’amore per la propria terra e la musica

Una passione fatta di studi e sacrifici: «Ci siamo impegnati totalmente nella realizzazione di questo progetto poiché – spiega Valeria – crediamo che attraverso la cultura in tutte le sue forme (di cui la musica è, a parer nostro, la più universale) si possano rievocare nei nostri animi sentimenti di pace e amore verso il prossimo». La nostra Calabria «è pura bellezza», ribadiscono all’unisono evidenziando la volontà «di valorizzare e promuovere i nostri luoghi, lontano dai soliti stereotipi e cliché». Per questo video e performance non possono che attestarsi come un insuperabile inno alla musica, all’amore e alla vita.

Articoli correlati

top