domenica,Giugno 20 2021

Un bastone per non vedenti in grado di segnalare ostacoli: il brillante progetto degli studenti di Nicotera

Si tratta di uno strumento utile a persone affette da disturbi visivi. Tramite sensori riesce anche a evidenziare la profondità dei marciapiedi. Verrà presentato domani

Un bastone per non vedenti in grado di segnalare ostacoli: il brillante progetto degli studenti di Nicotera
Passeggiata su viale, foto di repertorio da pixabay

Un bastone per persone affette da disturbi della vista davvero speciale. È quello progettato dagli studenti di Nicotera che verrà presentato domani 5 giugno. Ne dà conferma l’Uici, Unione italiana ciechi e ipovedenti – sezione Vibo Valentia attraverso le parole del presidente Rocco Deluca.

Il progetto degli studenti di Nicotera

«Dopo aver presentato l’idea nella sua strutturazione presso la sede Uici nei giorni immediatamente precedenti alla travagliata fase pandemica, gli allievi della Classe IV B – articolazione Elettronica – dell’Istituto industriale annesso all’Omni-comprensivo “A. Russo” di Nicotera, illustreranno domani 5 giugno (dalle ore 10 nell’aula magna della scuola) il prototipo di Bat – Stick, lo straordinario bastone bianco per ciechi munito di sensori capaci di evidenziare ostacoli e profondità dei marciapiedi», spiega il referente del sodalizio vibonese.

Il prototipo realizzato dagli studenti

La presentazione

Non sono passati inosservati l’impegno e la sensibilità dimostrata dagli allievi: «Ciò che rende unico il tutto – aggiunge Deluca – è la consapevolezza che siano stati dei ragazzi in età scolare a pensare a come rendere migliore la vita di chi non ha il dono della vista e che sia accaduto in un momento storico davvero molto particolare ed in un territorio che, sebbene con molteplici disaggi, mostra il grande cuore del Sud e dei giovani, speranza per un futuro migliore».

In tutto questo percorso, i ragazzi sono stati guidati dal docente Michele Giandomenico. All’evento, dai forti messaggi sociali, parteciperà – unitamente allo stesso coordinatore – la dirigente dell’Istituto Marisa Piro ed i responsabili Uici Rocco Deluca e Francesco Bretti, nelle vesti rispettivamente di presidente e vice.

Articoli correlati

top