venerdì,Luglio 1 2022

Vibo, il Comune dona libri per la stanza nursery collocata nel nuovo Tribunale

Il Consiglio dell’Ordine degli avvocati ringrazia il sindaco Limardo: «Amministrazione sensibile nel promuovere e rafforzare la lettura»

Vibo, il Comune dona libri per la stanza nursery collocata nel nuovo Tribunale
La donazione dei libri

La Stanza nursery sita presso il nuovo palazzo di giustizia di Vibo Valentia si arricchisce grazie alla donazione di un cesto di libri – “Un libro per la vita” – effettuata nell’ambito del programma di “Vibo Valentia Capitale italiana del Libro, dal Comune di Vibo Valentia rappresentato nell’occasione dalla sindaca Maria Limardo e dagli assessori Daniela Rotino e Michele Falduto. Ad accoglierli alla piccola cerimonia di consegna e ringraziamento, una rappresentanza del Consiglio dell’Ordine e del Comitato pari opportunità degli avvocati di Vibo Valentia, unitamente ai rispettivi presidenti gli avvocati Francesco De Luca e Maria Saverino. [Continua in basso]

«Il consiglio ed il comitato – è detto in una nota del Consiglio dell’ordine – ringraziano ancora una volta l’amministrazione comunale vibonese che si è mostrata particolarmente sensibile nel promuovere e rafforzare la sensibilità alla lettura e rendere il servizio nursery in Tribunale ancora più utile per i neo genitori ed i bambini della comunità forense vibonese». Si rammenta che la stanza Nursery dotata di defibrillatore, cassetta di primo soccorso e misuratore di pressione, inaugurata nel febbraio scorso, «è stata realizzata dal Comitato p-o-Avvocati Vibo Valentia con il contributo di Cassa forense, essendo il medesimo Comitato vincitore del bando Cassa per lo sviluppo economico dell’avvocatura».

Articoli correlati

top