sabato,Giugno 15 2024

“TropeArte Plein Air Festival”, in autunno inizia la prima manifestazione dedicata alla pittura

Una settimana di arte, tra i vicoli e gli scorci più caratteristici del borgo, per celebrare la bellezza del posto a colpi di pennello, con artisti provenienti da tutto il mondo

“TropeArte Plein Air Festival”, in autunno inizia la prima manifestazione dedicata alla pittura

L’autunno a Tropea si apre con il “TROPEArte Plein Air Festival”, dal 23 al 28 ottobre, la prima manifestazione interamente dedicata alla pittura all’aperto. Artisti provenienti da tutto il mondo, sceglieranno gli scorci più caratteristici e gli affacci più suggestivi della città per immortalarla a colpi di pennello. L’ultimo giorno, il 28 ottobre, avverrà poi l’esposizione di tutte le opere realizzate durante la settimana artistica. L’idea di base, è di un Festival che segua la tradizione dei maestri locali come Albino Lorenzo, che spesso portava la sua tela sulla rupe di Tropea per dipingerne la splendida vista, oppure tra i vicoli per fermare nel tempo la vita quotidiana dei tropeani e il loro modo di vivere. Docenti d’arte dagli Stati Uniti, galleristi dall’Austria, artisti locali dalla Calabria e “Arte Bimbi”, un gruppo che fa parte del progetto “Giardino di Persefone”, saranno tra i protagonisti dell’evento. Per un giorno, gli artisti interessati dipingeranno anche nei campi della famosa cipolla rossa di Tropea, gestiti dalla “Boutique della Cipolla Rossa” e fra i vigneti di “Marchisa”. Il Festival, nasce da un’idea dell’artista americana Caitlin E. Werrell e di suo marito, lo scrittore e ricercatore Francesco Femia, entrambi residenti a Tropea.

LEGGI ANCHE: Tropea a fine ottobre ospiterà la manifestazione “En plain air”

top