domenica,Luglio 21 2024

Alla scoperta della Villa romana di Papaglionti vecchia: l’evento targato “Armos”

L’evento promosso dal sodalizio: «Portiamo all’attenzione del pubblico un bene archeologico ancora troppo poco valorizzato»

Alla scoperta della Villa romana di Papaglionti vecchia: l’evento targato “Armos”
Trekking, immagine di repertorio da pixabay

Una giornata dedicata al trekking e alle bellezze nascoste del comprensorio vibonese. L’evento è promosso dall’Archeoclub, associazione “Armos” di Rombiolo e si terrà il 15 ottobre dalle ore 9.30. Si tratta della prima giornata di un progetto dedicato all’ecologia, all’ambiente e all’archeologia: «Si partirà dalla zona bassa di Papaglionti e – spiegano i promotori – a piedi si percorrerà il sentiero per salire fino al vecchio abitato che si trova in aperta campagna. A piccoli gruppi i nostri volontari guideranno gli ospiti nel sito sotterraneo ed illustreranno loro la storia dell’area». L’attenzione dei partecipanti si concentrerà sulla grotta Trisulina, scavata nel tufo e ritenuta un ninfeo di Villa Romana. La struttura si presenta interrata ed è divisa in due navate da quattro archi. L’iniziativa viene promossa in sinergia con il Comune di Zungri e con il supporto di Gal, terre vibonesi. L’obiettivo del sodalizio è chiaro: «Puntiamo a far riscoprire e portare all’attenzione del pubblico un bene archeologico già studiato e conosciuto anche all’estero ma poco valorizzato rispetto ai più famosi insediamenti rupestri della stessa Zungri».

LEGGI ANCHE: Ciclopasseggiata nel Parco delle Serre, grande partecipazione all’evento turistico-sportivo

Mare a settembre, viaggio lungo le spiagge più belle del Vibonese

Boschi e borghi vibonesi, “Vivi Serra”: «Trekking buon trampolino di lancio, si punti sui servizi»

Articoli correlati

top