mercoledì,Aprile 17 2024

Mileto, attesa per il grande ritorno da solista del maestro Roberto Giordano

Il concerto sinfonico del noto pianista si terrà il 2 dicembre nella basilica cattedrale. Ad accompagnarlo sarà l’orchestra “Cilea” di Reggio Calabria

Mileto, attesa per il grande ritorno da solista del maestro Roberto Giordano
Roberto Giordano

Attesa per un importante evento musicale in programma a Mileto. Si tratta, nello specifico, del concerto che vedrà l’esibizione del noto pianista Roberto Giordano, nell’occasione accompagnato dall’orchestra del Conservatorio “Francesco Cilea” di Reggio Calabria, diretta dal maestro Paolo Carbone. L’appuntamento è in programma sabato prossimo 2 dicembre alle 18.30 nella splendida cornice della basilica cattedrale, chiesa madre della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea guidata dal vescovo Attilio Nostro. Il concerto sinfonico, tra l’altro, rappresenta un atteso ritorno per il maestro Giordano, visto che sono ormai trascorsi oltre dieci anni dalla precedente esibizione da solista nella “sua” Mileto. Un evento straordinario, quindi, organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Cilea e il Cantiere musicale internazionale, in onore del compianto vescovo Giuseppe Morabito, nel centenario della sua morte. Il programma musicale sarà interamente dedicato a Beethoven, con la Sinfonia n. 1 Op. 21 e il Concerto per Pianoforte e Orchestra n. 3 Op. 37. L’evento è patrocinato dalla Regione Calabria ed è inserito nelle “Giornate Normanne”, promosse dal Comune di Mileto con il sostegno di “Calabria Straordinaria” e del Fondo per lo Sviluppo e la Cultura. Al riguardo le parole del maestro Giordano, tra l’altro fondatore e direttore artistico del Cantiere musicale internazionale, scuola di alta formazione attiva da oltre dieci anni nello storico palazzo San Giuseppe. «Non suono nella mia Mileto da ben tredici anni. Per me, quindi, sarà un momento di grande gioia – sottolinea con evidente soddisfazione il noto pianista – che vivo già con entusiasmo. Ringrazio sua eccellenza monsignor Nostro, che ci ha permesso di realizzare questo concerto nella nostra basilica cattedrale, il sindaco Salvatore Fortunato Giordano per aver fortemente voluto e promosso l’iniziativa e il direttore del conservatorio Cilea, maestro Francesco Romano, per aver messo in opera l’organizzazione artistica e la disponibilità dell’orchestra dei professori».

LEGGI ANCHE: A Mileto la Festa degli alberi sotto il manto della Madonna della Guardia

Mileto, successo per il concerto benefico del Cmi al Politeama

Mileto, in cattedrale si ripete il sacro rito della Giornata del ringraziamento -Foto

top