lunedì,Marzo 4 2024

Intelligenza artificiale tra luci e ombre: studenti a confronto a Vibo Valentia

Vantaggi e rischi al centro dell’incontro realizzato in sinergia tra la scuola iti-Itg e il Kiwanis club

Intelligenza artificiale tra luci e ombre: studenti a confronto a Vibo Valentia

La “Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” si celebra ogni anno il 20 novembre. In occasione di tale ricorrenza, Vibo ha ospitato un interessante incontro sull’Intelligenza artificiale. L’evento, gestito in sinergia tra la scuola e il Kiwanis club di Vibo Valentia, si è tenuto nella giornata di ieri presso l’istituto Iti Itg di Vibo Valentia, e ha registrato l’intervento di illustri relatori alla presenza di un numeroso pubblico, in gran parte costituito da studenti. Ad aprire i lavori, la dirigente scolastica Maria Gramendola. L’intelligenza artificiare, ha fatto rilevare la preside, è già in uso in istituto e gli alunni la utilizzano non senza tenere in considerazione i potenziali pericoli. Bruno Risoleo, neuropsichiatra infantile, ha evidenziato come l’AI possa influenzare la vita degli adolescenti con evidenti vantaggi per la loro attività ma con il rischio di possibili fenomeni di devianza qualora dovessero mancare efficaci controlli. La presidente del Kiwanis di Vibo Valentia, Pasqualina Servelli, ha illustrato il ruolo del club e ha parlato delle sfide sociali e culturali che vedono impegnati i membri del sodalizio. Onorato Passarelli, docente interno di informatica, ha percorso le principali tappe del processo evolutivo informatico e ha fatto un appropriato excursus storico sull’intelligenza artificiale. Francesco Sicari, medico audiologo e nostro socio, ha infine illustrato il tema della modellazione dei suoni fonici dell’intelligenza artificiale e ha espresso lusinghieri giudizi su come tale tecnologia stia fornendo utili vantaggi al trattamento delle patologie di carattere uditivo.

LEGGI ANCHE: San Costantino Calabro, successo per il convegno “I terremoti: dalla prevenzione ai rischi”

Vibo, si è insediata la Consulta studentesca provinciale

Scuola 4.0, a Vibo il corso per docenti sulle potenzialità didattiche delle nuove tecnologie

Articoli correlati

top