Scanner e lettori per ciechi, la biblioteca comunale diventa “accessibile” – Video

Inaugurate le postazioni acquistate grazie al progetto “Un libro per tutti” redatto da Comune e Uici: aumentata la dotazione di audio-book e pc
Inaugurate le postazioni acquistate grazie al progetto “Un libro per tutti” redatto da Comune e Uici: aumentata la dotazione di audio-book e pc
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Quattro postazioni informatiche, scanner e lettori ottici, centinaia di audio-libri e la “chicca”, collaterale al progetto in questione, dei libri di autori vibonesi letti da prestatori di voce del posto. La biblioteca comunale, grazie ad un finanziamento ottenuto dal Comune di Vibo Valentia, si dota di apparecchiature di ultima generazione che vanno incontro alle esigenze dei ciechi e degli ipovedenti, in virtù di un progetto redatto proprio da Comune e Uici e che ieri ha visto la sua inaugurazione con l’attivazione delle postazioni. Per Rocco Deluca, presidente dell’Uici di Vibo, si tratta di un «progetto grandioso: l’accessibilità alla cultura non va negata a nessuno e finalmente a Vibo il non vedente si reca in tranquillità in questa struttura e in autonomia può leggere il libro». «“Un libro per tutti” – commenta Franco Barbalace, referente del progetto per conto di Palazzo Razza – dà modo alla biblioteca di Vibo, prima biblioteca regionale a dotarsi di questo servizio, con gli scanner di leggere il libro stampato, online e con apparecchiatura vocale. Si tratta di un servizio che abbraccia più ambiti, dalla cultura alle politiche sociali fino all’innovazione tecnologica. Il Comune di Vibo con questo progetto si mostra particolarmente sensibile a queste tematiche e lo dimostra con i fatti». Dello stesso parere l’assessore alla Cultura Daniela Rotino: «Con questo progetto la biblioteca diventa ancora di più uno spazio aperto a tutti, perché la cultura non è per pochi. In tal modo anche ipovedenti e non vedenti possono fruire dei libri che ci sono in questa struttura».

Informazione pubblicitaria