Barman da tutta la regione a Tropea per “Calabrian food pairing” (VIDEO)

I migliori bartender si sono dati battaglia all’hotel Rocca Nettuno nella competizione organizzata dall’Aibes. Tema del concorso l’abbinamento cocktail-cibo 

I migliori bartender si sono dati battaglia all’hotel Rocca Nettuno nella competizione organizzata dall’Aibes. Tema del concorso l’abbinamento cocktail-cibo 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I migliori barman della regione si sono dati battaglia all’ultimo cocktail all’hotel Rocca Nettuno di Tropea per la “Calabrian food pairing”, competizione organizzata dall’Aibes Calabria. Per la prima volta introdotto nelle prove l’abbinamento cocktail-cibo. Alla sua diciassettesima edizione, il concorso regionale per bartender, si apre a tutti gli appassionati e ai professionisti del settore. Per gli iscritti all’Associazione italiana barman e sostenitori un’opportunità in più: competere per il titolo regionale e aggiudicarsi l’accesso al concorso nazionale sperando di arrivare fino ai mondiali. Come è accaduto a Domenico Federico, primo calabrese ad aver rappresentato l’Italia alla gara internazionale Iba di Singapore. Il bartending è un settore in crescita. Molti si avvicinano a questo mondo anche per aprirsi una strada lavorativa. Solo quest’anno l’Aibes Calabria ha formato con i suoi corsi 70 ragazzi e tutti hanno prontamente trovato un’occupazione. La novità apportata alla gara di quest’anno, come suggerisce il nome Calabrian Food Pairing, è l’abbinamento cocktail-cibo che ogni concorrente in pedana dovrà presentare. Un modo per valorizzare i sapori calabresi capaci di rendere unici e competitivi sia drink che finger food.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE:

“Calabrian food pairing”, a Tropea sfida all’ultimo cocktail

Un locale di Tropea tra i “Migliori cocktail bar d’Italia”