lunedì,Settembre 26 2022

Marittimi, il sindaco di Pizzo: «Subito un tavolo di confronto per sostenere il settore»

Sergio Pititto nella giornata mondiale dedicata ai lavoratori del mare: «Siamo al loro fianco. Valorizzare i percorsi formativi tra cui anche il nostro istituto nautico»

Marittimi, il sindaco di Pizzo: «Subito un tavolo di confronto per sostenere il settore»
Una veduta di Pizzo
Sergio Pititto

Nella giornata mondiale del marittimo, il sindaco di Pizzo Sergio Pititto intende «accendere i riflettori sulle lavoratrici e sui lavoratori del mare e sulle problematiche di un settore particolarmente complesso e delicato». È quanto afferma in una nota il primo cittadino, che aggiunge: «Anche noi come amministrazione comunale vogliamo essere al fianco di questi lavoratori, tanti dei quali nostri concittadini. Un ruolo, quello dei marittimi, che va ancor di più valorizzato per poter affrontare al meglio e con maggiori competenze le nuove sfide del settore in continua evoluzione. Come abbiamo anche riportato all’interno del nostro programma elettorale, siamo già pronti ad avviare un confronto con la Regione per promuovere quei percorsi formativi specifici per i lavoratori del mare da più tempo auspicati». [Continua in basso]

«Lavoreremo altresì in sinergia – continua Pititto – per poter ancora di più valorizzare il nostro istituto nautico, fucina di tanti ufficiali della marineria italiana, cercando di interagire con tutti gli attori del settore per aiutare anche i più giovani a inserirsi nel mondo del lavoro in questo settore attraverso nuove prospettive che consentirebbero di capitalizzare le grandi potenzialità occupazionali dell’ universo marittimo. Come amministrazione comunale abbiamo grande attenzione verso i lavoratori marittimi, tant’è che abbiamo istituito una delega specifica riguardante là politiche del mare. Da subito apriremo un tavolo di confronto con tutti gli attori del settore per affrontare e promuovere momenti di partecipazione su specifiche tematiche che riguardano questi lavoratori. Vorremmo anche – conclude il sindaco – a breve istituire come Comune di Pizzo, una giornata di festa dedicata esclusivamente ai lavoratori del mare».

Articoli correlati

top