mercoledì,Agosto 10 2022

In Calabria le aziende agricole diminuiscono del 30,7%

I dati si riferiscono ad un arco temporale tra il 2010 e 2020 e sono stati resi noti dall’Ista in collaborazione con Coldiretti

In Calabria le aziende agricole diminuiscono del 30,7%
Agricoltore, immagine da pixabay (PublicDomainImage)

In Calabria meno aziende agricole. Tra il 2010 ed il 2020 sono diminuite del 30,7%, passando da 137.790 a 95.538. I dati contenuti nel settimo Censimento generale dell’agricoltura realizzato dall’Istat, con il supporto per la prima volta della Coldiretti. La stessa rilevazione, i cui dettagli sono stati diffusi per il momento solo parzialmente, ha accertato che ogni azienda dispone in media, attualmente, di 5,7 ettari di terreno. Un dato che registra un incremento considerato che nel 2010 la stessa disponibilità per ogni singola azienda era di 4 ettari. La superficie agricola utilizzata (Sau) è, complessivamente, di 543 mila ettari, in calo dell’1,1% sempre rispetto al 2010. Le aziende zootecniche in Calabria sono 12.097, con un’incidenza a livello regionale del 12,7%. «I dati del censimento riguardanti la nostra regione, quando saranno disponibili ancora più nel dettaglio – ha detto Franco Aceto, presidente di Coldiretti Calabria – saranno analizzati con attenzione al fine di orientare le scelte di politica agricola».

Articoli correlati

top