domenica,Dicembre 4 2022

Centro per l’impiego di Vibo, convenzione tra Comune e Regione per Palazzo Gemini

Il testo ha lo scopo di regolamentare e disciplinare le attività connesse alla manutenzione ordinaria. Ecco giorni e orari di apertura degli uffici

Centro per l’impiego di Vibo, convenzione tra Comune e Regione per Palazzo Gemini
Palazzo Gemini, sede del Centro per l'impiego

Approvata la convenzione regolante i rapporti tra la Regione Calabria ed il Comune di Vibo Valentia per l’utilizzo e la gestione della sede provvisoria del Centro per l’impiego del capoluogo. L’immobile individuato dall’amministrazione comunale è Palazzo Gemini di località Aeroporto, lungo la strada statale 18. A dare il disco verde al testo della convenzione è stata la giunta municipale di Palazzo Luigi Razza, la quale ha autorizzato il dirigente del settore Patrimonio alla sottoscrizione del suddetto documento. Nella delibera appena approvata, dunque, l’esecutivo comunale precisa che «il Comune di Vibo Valentia deve individuare, facendosi carico dei relativi oneri di acquisizione, i locali nei quali ubicare gli uffici del Centro per l’impiego (Cpi) di Vibo Valentia. Alla Regione Calabria resta, invece, l’onere di farsi carico delle spese di gestione dei predetti uffici». [Continua in basso]

I nuovi uffici ubicati al piano terra di Palazzo Gemini

L’amministrazione comunale ha, pertanto, inteso individuare i locali dove ubicare gli uffici del Centro all’interno di Palazzo Gemini. Gli uffici del Centro sono stati ubicati in una porzione posta al piano terra mentre il rimanente immobile è stato comunque acquisito in locazione dal Comune per trasferire la scuola “Murmura-Trentacapilli”. «Per il raggiungimento dell’intento – si legge ancora nella delibera – è stato, quindi, necessario approvare lo schema di convenzione disciplinante i rapporti tra i due enti in riferimento alla gestione dei servizi necessari agli uffici del Centro di Vibo Valentia allocato presso l’immobile Gemini». I servizi dovranno essere organizzati in modo da garantirne la fruizione durante l’orario di apertura degli uffici ossia: lunedì, mercoledì e giovedì dalle 7:30 alle 18:30; martedì e venerdì dalle 7:30 alle 15:00.

Il Comune di Vibo si farà carico degli oneri di gestione e dei servizi

Va, altresì, considerato che «la convenzione ha lo scopo di regolamentare e disciplinare le attività connesse alla manutenzione ordinaria, intendendo escluso ogni intervento riconducibile alla manutenzione straordinaria che resta onere esclusivo dell’amministrazione comunale. La Regione – è scritto nella delibera – è sollevata da qualunque responsabilità e/o onere nei confronti del locatore e/o ella proprietà. Atteso che l’immobile che ospita due attività diverse ma con impianti condivisi, ai fini della gestione ordinaria, si stabilisce che il Comune di Vibo Valentia si farà carico degli oneri di gestione e dei servizi, vedendosi riconosciuto un rimborso forfettario e onnicomprensivo dalla Regione Calabria». La convenzione ha, infine, la durata non superiore al contratto di locazione e decorre dalla data di sottoscrizione del suddetto atto. Nel caso di rinnovo del contratto di locazione dell’immobile, la convenzione si intende rinnovata automaticamente fino alla data di nuova scadenza del detto contratto di locazione. La convenzione si risolve automaticamente nell’ipotesi di trasferimento ad altra sede del Centro.

top