martedì,Maggio 28 2024

Lavoro, Papillo (Cisal Vibo): «Laureati in fuga dal Sud, servono interventi»

Il segretario provinciale commenta il rapporto Almalaurea: «I nostri territori stanno perdendo le migliori energie per la crescita e lo sviluppo»

Lavoro, Papillo (Cisal Vibo): «Laureati in fuga dal Sud, servono interventi»

«I giovani del Sud sono ancora costretti, spinti dalle migliori opportunità lavorative, a lasciare la propria città e i propri affetti». Così il segretario provinciale della Cisal di Vibo Valentia, Vitaliano
Papillo,
commentando il rapporto 2023 Almalaurea sulla mobilità territoriale. «Nel 2022 – spiega Papillo – più della metà dei laureati di primo e secondo livello del Sud Italia ha deciso di trasferirsi o al Nord o all’estero per cercare opportunità di lavoro migliori in termini di retribuzioni e prospettive di carriera. Una percentuale spaventosa. Questo significa che i nostri territori stanno perdendo in modo irreversibile le sue migliori energie per la crescita e lo sviluppo». «Risorse umane preziose che, una volta partite – sottolinea – difficilmente torneranno». «I dati Almalaurea – continua Papillo – confermano l’urgenza di un intervento per arrestare questa emorragia di talenti che fuggono via per motivi legati alla disoccupazione e alla crescente precarietà dei contratti di lavoro. Alla mancanza di servizi. Un dato che nel Vibonese aumenta esponenzialmente se guardiamo alle zone interne già messe in ginocchio da spopolamento e denatalità. Temi già di confronto, su impulso del nostro segretario generale, Francesco Cavallaro, con esponenti di governo e tecnici nel corso del recente congresso confederale nazionale, in cui la Cisal ha esposto le proprie proposte per intervenire strutturalmente, anche sfruttando le risorse del Pnrr, a questa vera e propria ‘fuga’ delle nostre eccellenze». «Fondamentale tuttavia – chiosa Papillo – anche l’impegno delle Istituzioni a livello locale a cui chiediamo un incontro per contribuire, con una serie di riflessioni e istanze che provengono dai
territori, a invertire la rotta».

LEGGI ANCHE: Vibo Marina, pescatori e sindacati in piazza contro le nuove regole Ue – Video

Mongiana, bando per le piccole imprese: in campo 14mila euro di fondi

Ricadi è il comune della Calabria con più presenze turistiche

top