sabato,Giugno 22 2024

Contro il carovita il liceo Capialbi di Vibo concede libri in comodato d’uso gratuito – Video

L’iniziativa resa possibile grazie ai fondi Pon che hanno permesso alla scuola di acquistare i libri da distribuire agli studenti del biennio

Contro il carovita il liceo Capialbi di Vibo concede libri in comodato d’uso gratuito – Video
Al liceo Capialbi di Vibo libri in comodato d'uso gratuito

Libri in comodato d’uso gratuito. È l’iniziativa avviata tre anni fa al liceo Vito Capialbi guidato da Antonello Scalamandrè. In una delle province più povere d’Italia la scuola decide così di andare incontro alle famiglie grazie ai fondi Pon, che hanno permesso alla scuola superiore del Vibonese di potere acquistare libri di testo scolastico da consegnare agli alunni del biennio. L’iniziativa è stata adottata anche da altri istituti vibonesi. Dunque una boccata d’ossigeno per le famiglie. Basti pensare che per il primo anno di scuola superiore la spesa sfiora i 400 euro. «Un progetto avviato tre anni fa», spiega il dirigente scolastico che aggiunge: «Gestire i libri da consegnare in comodato d’uso gratuito non è un lavoro semplice, ma lo facciamo volentieri per andare incontro alle famiglie». Ricorda poi il grande contributo ricevuto dall’Europa: «Attraverso i fondi Pon abbiamo potuto acquistare centinaia di libri da distribuire a buona parte della popolazione scolastica a prescindere dall’Isee». Insomma, tutti contenti? Non proprio tutti. «L’operazione non è molto gradita ai librai – ammette il dirigente -, ma abbiamo deciso di salvaguardare le tasche delle famiglie e al tempo stesso non buttare i libri di testo. La cultura deve essere garantita a tutti».

LEGGI ANCHE: Acquisto libri, interrogazione di Lo Schiavo: «La Regione stanzi risorse contro il caro-scuola»

Contro il caro-libri a Briatico nasce il progetto della libreria solidale

Articoli correlati

top