venerdì,Aprile 19 2024

Aumento stipendi per i lavoratori edili, la soddisfazione di Filca Cisl

I segretari del sindacato: «È una vera boccata d'ossigeno in un periodo così difficile dal punto di vista economico»

Aumento stipendi per i lavoratori edili, la soddisfazione di Filca Cisl

La Filca Cisl esprime soddisfazione per l’intesa raggiunta tra sindacati delle costruzioni e Ance per l’aumento delle retribuzioni dei lavoratori edili delle Province di Catanzaro, Crotone e Vibo. L’aumento previsto varia a secondo dei livelli a partire da euro 34,41 per il primo e arrivare a 67,22 per il settimo. I segretari della Filca Magna Grecia Ernesto Lombardo, Fabio Blandino e Luigi Lombardo hanno dichiarato: «Con questo accordo assicuriamo da quest’anno un aumento del salario alla platea dei lavoratori dell’edilizia, circa 8.000 addetti per le province di Cz-Kr-Vv, dopo una lunga ma positiva trattativa con la rappresentanza datoriale. È una vera boccata di ossigeno in un periodo così difficile dal punto di vista economico con l’inflazione che aumenta il costo dei beni e riduce il potere di acquisto dei salari. Come sindacato delle costruzioni saremo attenti a tutelare gli addetti del settore edilizio che saranno informati nel dettaglio dei contenuti dell’accordo appena sottoscritto nelle assemblee già programmate nelle tre province».

LEGGI ANCHE: Edilizia, firmato l’accordo sindacale per l’aumento delle retribuzioni per i lavoratori

Sportello unico edilizia, ancora disservizi: gli ordini professionali calabresi scrivono a Occhiuto

Sportello unico dell’edilizia, Lo Schiavo presenta un’interrogazione

Articoli correlati

top