La Cipolla Rossa di Tropea Igp entra nel menù McDonald’s firmato da Joe Bastianich

Il prodotto di punta della produzione agroalimentare vibonese sarà protagonista delle ricette proposte dal noto volto televisivo per la catena di fast food. La soddisfazione del presidente del Consorzio Giuseppe Laria: «Abbiamo raggiunto un traguardo straordinario» 

Il prodotto di punta della produzione agroalimentare vibonese sarà protagonista delle ricette proposte dal noto volto televisivo per la catena di fast food. La soddisfazione del presidente del Consorzio Giuseppe Laria: «Abbiamo raggiunto un traguardo straordinario» 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

La Cipolla rossa di Tropea Igp, eccellenza calabrese nel settore dell’agroalimentare, entra dalla porta principale nella nuova linea di hamburger McDonald’s. Il progetto “My Selection”, è firmato da Joe Bastianich, e mira a favorire l’utilizzo e la conoscenza dei prodotti Dop e Igp made in Italy nelle diverse tipologie di menù, valorizzando gli stessi prodotti con adeguate attività di comunicazione utili a metterne in risalto le caratteristiche distintive. 

Informazione pubblicitaria

Non solo un ulteriore mercato di vendita, quindi, per la cipolla vibonese, ma anche un vero nuovo canale di promozione e tutela delle Indicazioni geografiche protette.

«Mai come ora il consumatore – afferma Giuseppe Laria, presidente del Consorzio di Tutela Cipolla di Tropea Igp – sta avendo un occhio di riguardo verso la qualità, il buono, il sano e il nutraceutico. Sono queste le principali doti che distinguono la “Rossa di Tropea” e che con l’interesse di una catena di ristorazione come McDonald’s raggiunge un traguardo che per gli aderenti al Consorzio è motivo di grande interesse e lusinga».

LEGGI ANCHE:

La cipolla rossa di Tropea seduce l’Europa

Ricadi, nell’ex stazione la storia della cipolla rossa di Tropea

Cipolla di Tropea, tesoro di Calabria