domenica,Novembre 28 2021

Successo per “La DiVin Nicotera”, l’assessore Massara: «Puntiamo a fare sempre meglio»

Tante le persone e le famiglie che hanno preso parte all'evento, in cui sono stati protagonisti prodotti tipici e cultura popolare. E già si pensa all'anno prossimo

Successo per “La DiVin Nicotera”, l’assessore Massara: «Puntiamo a fare sempre meglio»
La manifestazione in viale Castello

Successo per la manifestazione “La DiVin Nicotera” ideata e organizzata dall’assessore alle attività produttive e al turismo della cittadina costiera, Robertino Massara. Un pomeriggio in cui si è respirata voglia di ritorno alla normalità in un viale Castello pieno di persone e famiglie, provenienti anche dai paesi limitrofi e che si sono intrattenuti fino a sera.

Una quindicina gli stand posizionati all’ombra del settecentesco Castello dei Ruffo, grazie ai quali è stato possibile degustare non solo del vino calabrese ma anche tutti i prodotti tipici del posto: dai salumi al formaggio, dal miele alle castagne, dalle marmellate all’olio locale. Protagonisti, comunque, gli stand delle case vinicole: Cantine De Luca, Cantine Spadafora, Casa Comerci e Marchisa. Essenziale anche il contributo dei commercianti del luogo. La serata è stata inoltre allietata da zampognari e “giganti”, in un’atmosfera autunnale che sembrava anticipare quella natalizia. Presso la pinacoteca comunale, poi, il consigliere Pino Leone ha organizzato una piccola mostra di fotografie d’epoca riguardanti la vendemmia, una vera e propria festa ogni anno da decenni soprattutto nelle frazioni Comerconi e Preitoni. [Continua in basso]

Molto soddisfatto l’assessore Massara, che parla di una netta crescita rispetto alla prima edizione, complice anche la bella serata e la nuova location che può accogliere un numero superiore di persone rispetto a piazza Garibaldi. «L’anno prossimo – ha dichiarato – ci muoveremo per ingrandirla ancora di più, contattando case vinicole anche di altre zone della Calabria come il lametino e il cirotano. L’obiettivo è farla diventare progressivamente un appuntamento importante nel panorama regionale. Ovviamente ringrazio tutti coloro che ci hanno dato una mano come i commercianti e i volontari comunali».

Soddisfazione che è stata fatta propria anche dal sindaco Giuseppe Marasco, il quale ha voluto sottolineare come questi eventi «possano essere utili a far conoscere la nostra città e ad aumentarne l’attrattività. Chi viene a Nicotera, infatti, anche grazie ad eventi come questo rimane colpito dalle bellezze del posto ed è invogliato a farvi ritorno. Dobbiamo quindi lavorare per un calendario di eventi distribuiti nel corso dell’anno al fine di rendere questo movimento da episodico a strutturale. Io penso – chiosa il primo cittadino – che siamo sulla strada giusta».

Articoli correlati

top